Il ragazzo di 24 anni era stato adagiato sull’asfalto dopo un primo incidente avvenuto in tangenziale: il giovane è stato investito e ucciso da una macchina in transito.

Drammatico incidente in tangenziale a Milano, dove un giovane di 24 anni è morto dopo essere stato travolto da una macchina dopo essere stato soccorso in seguito ad primo incidente che aveva visto coinvolto proprio il 24enne. Dopo lo scontro il giovane è stato estratto dalla macchina e adagiato sull’asfalto. In una dinamica ancora da chiarire, il ragazzo è stato investito da un’auto in transito. Inutili, purtroppo, i tentativi dei soccorritori.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Milano, incidente in tangenziale: ragazzo di 24 anni investito dopo un incidente: è morto

Stando alle prime ricostruzioni, il 24enne era alla guida della sua auto quando è rimasto coinvolto in un incidente con un furgone. Il ragazzo è stato soccorso dai presenti e, ferito, adagiato sull’asfalto.

Mentre era adagiato sulla strada, il 24enne, secondo quanto riferito dall’Ansa, è stato falciato da una macchina in transito. Alla guida della macchina si trovava un ragazzo di ventisei anni.

Ambulanza
Ambulanza

Gli accertamenti sulle cause e sulla dinamica del drammatico incidente

Sono stati avviati gli accertamenti sulla dinamica e le cause dell’incidente. Gli inquirenti dovranno chiarire in primo luogo come è avvenuto lo scontro tra l’auto del furgone e della vittima e poi come si siano svolti i primi soccorsi. Poi bisogna capire se la presenza dell’incidente fosse regolarmente segnalata e se il 26enne alla guida della macchina che ha travolto il giovane procedesse entro i limiti di velocità consentiti. In base alle prime informazioni si tratterebbe di una drammatica fatalità. Gli accertamenti degli inquirenti serviranno a chiarire se ci siano o meno responsabilità personali.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 24-10-2021


Il Covid rialza la testa: contagi in aumento in sei Regioni. E preoccupa la diffusione tra i sanitari

I No Pass ritornano in piazza, a Milano aggredito giornalista del TG5. Nove militanti di Do.Ra denunciati per apologia di fascismo