Incidenti a Mestre, stop ai bus elettrici La Linea: quanti sono in Italia
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Incidenti a Mestre, stop ai bus elettrici La Linea: quanti sono in Italia

stazione degli autobus

La decisione a Venezia sui bus elettrici Yutong dopo gli incidenti a Mestre. In Italia i mezzi La Linea sono diversi.

La tragedia con 21 morti avvenuta lo scorso 3 ottobre, un altro sinistro nelle scorse ore e sempre un bus elettrico Yutong della compagnia ‘La Linea’ coinvolto. Ecco perché a Venezia, a seguito degli incidenti a Mestre, la giunta del sindaco Luigi Brugnaro ha deciso di sospendere la circolazione di tali mezzi. Una scelta fatta con lo scopo di evitare eventuali altri guai e ridurre al massimo ogni rischio prima di aver fatto chiarezza sui due casi.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Incidenti a Mestre: stop ai bus La Linea a Venezia

stazione degli autobus

A seguito del secondo incidente avvenuto ad un bus elettrico che ieri, 14 ottobre, si è schiantato contro un portico in via Carducci a Mestre, a pochi passi dal centro della città del comune di Venezia, è stata presa la decisione di mettere, per il momento, uno stop alla circolazione dei mezzi de La Linea.

Infatti, dopo la tragedia del 3 ottobre, il nuovo sinistro che ha visto coinvolto un altro pullman dell’azienda, ha portato la giunta del sindaco Luigi Brugnaro a fermarne la circolazione al fine di comprendere con esattezza cosa sia accaduto ed evitare nuovi incidenti.

L’assessore ai trasporti Renato Boraso ha spiegato: “Sarà pure una coincidenza che due mezzi uguali abbiano avuto qualcosa che non quadra nello stesso periodo, ma la faccenda rimane delicata”. Nell’ottica della prudemza, il comune pare abbia intenzione di sospendere anche l’autorizzazione al servizio navetta per il camping Hu di Marghera.

I bus La Linea in Italia

I bus elettrici Yutong, come detto, non si potranno usare fino a nuovo ordine. Al momento tali mezzi hanno coperto nove tratte date in gestione a La Linea per nove anni. Dalle informazioni sui pullman sappiamo che ognuno può ospitare sino a 87 passeggeri, di cui 27 a sedere e uno in sedia a rotelle.

Secondo quanto raccolto dal Corriere della Sera e dalle parole di Massimo Fiorese, amministratore delegato dell’azienda, oggi in Italia dovrebbero esserci circa settanta veicoli. Dal 2023 sono utilizzati anche a Bergamo (10 bus) o Udine (3).

Altri bus sono presenti a Padova, Torino e presto dovrebbero circolare anche in Sicilia.

Lato tecnico i bus della società La Linea Spa sono del modello E-12. Possiedono un’autonomia di 400 chilometri assicurata da batteria collocate sul tetto, posizione considerata sicura, per un totale di 350 chilowatt. I veicoli usati a Mestre sono 20.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2023 9:12

Erika Dessi accoltellata dal fidanzato, la bugia alla vicina: “Si è sentita male”

nl pixel