Sono 49 le persone arrestate per gli incidenti prima di Italia-Inghilterra. Diciannove i poliziotti rimasti feriti.

LONDRA (INGHILTERRA) – Il bilancio degli incidenti prima di Italia-Inghilterra è di 49 arrestati e diciannove (tutti poliziotti n.d.r.) feriti. Attimi di di tensione fuori da Wembley dove un gruppo di tifosi ha cercato in più di un’occasione di forzare il cordone per entrare allo stadio anche senza biglietto.

Da qui l’intervento della polizia e gli scontri che hanno portato al fermo di diverse persone, accusate di una serie di reati, e al ferimento di diciannove agenti. “Tutto questo – si legge in un comunicato della polizia riportato dall’Adnkronosè totalmente inaccettabile. Ringraziamo le decine di migliaia di fan che si sono comportati in modo responsabile“.

Tensione fuori da Wembley

E’ stato un pre-partita ricco di tensione fuori da Wembley. Milioni di tifosi si sono presentati fuori dallo stadio per incitare la squadra. Un gruppo di tifosi, però, ha cercato di forzare il cordone per cercare di entrare nell’impianto senza biglietto.

L’intervento della polizia per riportare la calma ha portato alla dura reazione dei supporters britannici. La tensione è terminata al fischio d’inizio del match, con il bilancio di 49 arresti e 19 feriti.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Polizia Inghilterra
Polizia Inghilterra

Nessun problema al termine della partita

Nessun problema al termine della partita. La delusione della sconfitta ha portato i tifosi ad abbandonare l’impianto già prima della premiazione e non sono stati registrati particolari tensioni. In caso di vittoria le autorità locali avevano messo in campo un piano molto rigido per provare a tenere la situazione sotto controllo.

La finale persa, però, ha portato i tifosi a decidere di tornare direttamente a casa per smaltire la delusione. Strade di Londra invase dagli oltre settemila italiani presenti a Wembley, in una serata che per loro è stata indimenticabile con l’Italia che ha alzato la coppa.

La Uefa apre un’indagine

Per quanto successo fuori Wembley, la Uefa ha deciso di aprire un’indagine per fare chiarezza sugli scontri tra i tifosi inglesi. Come riportato da La Repubblica, la nazionale potrebbe giocare le prossime partite a porte chiuse o con la presenza del pubblico dimezzata.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

TAG:
calcio news Europei

ultimo aggiornamento: 13-07-2021


Due arresti a Latina per voto di scambio

Coronavirus, “quattro o cinque giorni per vedere gli effetti degli assembramenti per gli Europei”