RAI Sport – Incontro Raiola-Psg, sul piatto Gianluigi Donnarumma

Mino Raiola scalda il calciomercato: incontro con il Psg, sul piatto il nome di Gianluigi Donnarumma.

chiudi

Caricamento Player...

Tra voci, dichiarazioni e smentite, torna alla ribalta il nome di Gianluigi Donnarumma in ottica calciomercato. L’estremo difensore rossonero nelle ultime settimane aveva parato con maestria le indiscrezioni e le frecciatine che arrivavano dalla stampa facendo appello al suo contratto con il Milan, ma a rompere l’insolito silenzio intorno al portierone azzurro ci ha pensato Mino Raiola con un viaggio a Parigi. Viaggio ovviamente di lavoro visto che ha incontrato i dirigenti del Psg, probabilmente non solo per scambiarsi gli auguri di buon anno.

Gianluigi Donnarumma, il contratto non è una garanzia: tra il nodo delle clausole e Mino Raiola il futuro resta incerto

Fresco di rinnovo, Gianluigi Donnarumma ha un contratto di cinque anni con il Milan e percepisce uno stipendio da 6 milioni di euro a stagione, roba da far impallidire Gianluigi Buffon. Nel corso delle ultime settimane proprio il contratto di Donnarumma è finito al centro di una polemica a distanza tra il Milan e Mino Raiola, il quale ha accusato Massimiliano Mirabelli di non aver mantenuto la parola data. Alla base della frattura tra l’agente del calciatore e il ds rossonero ci sarebbero alcune clausole che il Milan non avrebbe depositato con il rinnovo del giocatore.

Incognita Gianluigi Donnarumma, il Milan ha bisogno di certezze

Il futuro di Gianluigi Donnarumma resta un’incognita. Troppa la distanza tra il comportamento del giocatore e quello del suo procuratore, troppi gli interessi in ballo forse. Gianluigi Donnarumma ha dichiarato di star bene al Milan, ha ribadito di avere un contratto di cinque anni quasi a dire non sono affari miei, il mio destino non dipende da mefosse per me giocherei solo a pallone. E invece il mondo del Calcio è anche soldi, affari, investimenti economici, una grande macchina perennemente in moto. La speranza dei rossoneri è ovviamente che Gigio, tornato Super in occasione dell’ultima gara di campionato contro la Fiorentina, possa rimanere il più a lungo possibile o, altrimenti, comportarsi con dignità e coerenza.

Incontro Raiola-Psg per Gianluigi Donnarumma: stipendio monstre sul piatto per il portiere

In prima linea per la corsa a Gianluigi Donnarumma c’è il Psg. I francesi seguono da tempo l’estremo difensore rossonero e sperano di portarlo all’ombra della Torre Eiffel entro il 2018, inverno o estate che sia. Secondo quanto riportato da RAI Sport, pochi giorni prima di Natale Mino Raiola avrebbe incontrato il Direttore Sportivo del club francese per parlare proprio della possibile strategia da mettere in atto per arrivare a Gigio Donnarumma.