Orrore in India: un ragazzo adolescente è stato arrestato per aver decapitato la sorella incinta. Fermata anche la mamma del ragazzo.

Ha dell’incredibile il caso di cronaca che arriva dall’India, dove un ragazzo adolescente è stato arrestato dalle autorità in quanto sospettato di aver decapitato la sorella incinta. Non solo. Secondo gli inquirenti il giovane si sarebbe anche scattato un selfie posando accanto alla testa della sorella.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

India, ragazzo decapita la sorella incinta: arrestato

È successo nello stato occidentale del Maharashtra. Secondo le prime ricostruzioni della vicenda, un ragazzo adolescente avrebbe decapitato la sorella di appena diciannove anni. La ragazza era in attesa di un figlio. La giovane, secondo quanto riferito dalla Bbc, aveva sposato un uomo senza il consenso della famiglia.

La scorsa estate la ragazza si era allontanata dalla famiglia, che si era detta contraria alla relazione per la condizione economica dell’uomo, che sarebbe stato più povero della ragazza. Da quel momento la diciannovenne non aveva più avuto contatti con la sua famiglia fino a quando la mamma non aveva deciso di farle visita. E in quell’occasione aveva scoperto che la figlia era incinta. La visita è avvenuta una settimana prima il drammatico omicidio della ragazza.

Polizia
Polizia

Il ragazzo e la madre si sarebbero scattati un selfie con la testa della vittima

Secondo gli inquirenti, il ragazzo potrebbe aver agito con la collaborazione della madre. E i due si sarebbero addirittura scattati un selfie posando davanti alla testa della giovane. I due si sono consegnati alla polizia. Il ragazzo è stato trasferito in un carcere minorile anche se ci sono dubbi sull’effettiva età del ragazzo.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 07-12-2021


Covid, nuove restrizioni a Natale, “la situazione può peggiorare durante le feste”

Covid, obbligo vaccinale in Italia: “Legittima discussione in corso”