Il presidente dell’Indonesia Widodo ha fatto visita prima a Zelensky e oggi si trova a Mosca.

Joko Widodo, il presidente dell’Indonesia che quest’anno ospita il vertice del G20 è stato il primo leader a visitare entrambe le città in guerra tra loro. Il presidente indonesiano è stato prima a Kiev ospitato dal presidente Zelensky e poi si è recato a Mosca. Ma prima ha fatto tappa a Irpin, una delle cittadine intorno la capitale devastate dalle brutture e dai crimini dei soldati russi.

Joko Widodo, ha voluto vedere di persona i danni causate dai russi. “Alle mie spalle c’è un complesso di case di Irpin devastate dalla guerra” ha postato su Twitter il presidente indonesiano. Insieme al sindaco della città vittima della guerra ha assistito “in prima persona ai danni subiti dalle case e dalle infrastrutture” continua nel post e conclude con un augurio. “Speriamo che questa guerra possa essere fermata presto”.

Dopo l’incontro di ieri con il presidente Zelensky oggi sarà a Mosca con un colloquio con Putin facendosi “latore di un messaggio del presidente Zelensky“. L’Indonesia sarebbe quindi disposta a offrirsi come mediatrice tra i due paesi in guerra. Dopo il (vano) tentativo di Ankara potrebbe essere il paese che quest’anno ospita il G20 a riuscire a mediare tra Russia e Ucraina. Anche perché a differenza della Turchia, la Russia non ha molti interessi in campo.

Bandiera Russa – Ucraina

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Perché il presidente indonesiano si propone come mediatore

Molti quotidiani asiatici si stanno chiedendo come mai il presidente dell’Indonesia sia in questa sorta di missione di pace in Ucraina e in Russia. Si chiedono cosa pensi mai di ottenere Widodo da questi incontri. L’Indonesia si è volutamente mantenuta neutrale nel conflitto e per questo vuole tentare di portare i due leader al tavolo dei negoziati. Più volte Widodo ha ribadito che ha intenzione di portare Putin al dialogo perché la guerra e i suoi effetti finiscano al più presto.

La motivazione principale che spinge l’Indonesia, in quanto paese e in quanto leader del G20 delle economie emergenti è il blocco del grano. Il problema della fame e della povertà come conseguenze della guerra sono centrali per Widodo. Per questo motivo insiste affinché le ostilità si fermino e venga trovata una soluzione per il grano.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 30-06-2022


Covid, test per un vaccino universale contro tutte le varianti

Covid, impennata di casi: ricoveri e decessi