Inno medici contro il coronavirus sulle note de 'Il mio canto libero'

Coronavirus, nasce l’inno dei medici sulle note de ‘Il mio canto libero’

L’inno dei medici contro il coronavirus. Sulle note de ‘Il mio canto libero’ i dottori invitano gli italiani a restare a casa.

ROMA – Il nuovo inno dei medici contro il coronavirus è nato sulle note de Il mio canto libero. Una canzone interpretata direttamente dalle persone che sono in prima linea in questa battaglia contro il nemico invisibile con gli stessi dottori che invitano le persone a restare a casa.

“In un mondo che… fa paura ormai – dice un pezzo del testo – noi ti aiuteremo sai… Tutto passerà, e sorriderai, noi ce la faremo, sì, lo vedrai. Adesso resta a casa, esci solo per la spesa, domani è un nuovo giorno… […]“.

Fism: “Un inno che non abbandona la speranza”

A spiegare i motivi di questa iniziativa è stata la Fism (Federazione italiana delle Società medico scientifiche) in una nota citata da Il Fatto Quotidiano: “L’idea è stata quella di interpretare la canzone – si legge nel comunicato – mettendo a valore le capacità musicali di tanti professionisti delle corsie di tutta Italia per sottolineare come il difficile lavoro negli ospedali debba essere sostenuto dall’impegno di tutti. Ne è nato un vero e proprio inno, che pur nella fatica, non abbandona la speranza“.

Ospedale
Fonte foto: https://www.facebook.com/pages/Ospedale-Pediatrico-Salesi/

I medici i veri ‘eroi’ di questa battaglia

I medici sono i veri ‘eroi’ di questa battaglia. In prima linea ormai da oltre un mese continuano il proprio lavoro senza sosta e, soprattutto, in condizioni molto spesso in emergenza. E con questo inno invitano le persone a restare a casa per vincere questa guerra.

Un appello che è stato ripetuto in più di un’occasione anche se, non sempre, gli italiani hanno lo hanno ascoltato. Questa volta la richiesta è arrivata direttamente in musica con la speranza di riuscire a vincere il prima possibile questa lotta contro il nemico invisibile.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pages/Ospedale-Pediatrico-Salesi/

ultimo aggiornamento: 23-03-2020

X