Instagram e Facebook down: problemi in Gran Bretagna e negli Stati Uniti

Instagram e Facebook down: problemi in Gran Bretagna e negli Stati Uniti

Instagram e Facebook down. Segnalati problemi in Gran Bretagna e negli Stati Uniti. Disservizi anche in Italia.

ROMA – Instagram e Facebook down in questa domenica 4 agosto 2019. Le prime segnalazioni sono arrivate nel pomeriggio sui social con l’hashtag #instagramdown diventato subito di tendenza. I disservizi – secondo quanto precisato da DownDetector – riguardano specialmente gli Stati Uniti, la Germania e la Gran Bretagna ma qualche problema è stato registrato anche in Italia.

Il picco delle segnalazioni è arrivato dalle 15:30 alle 16:30 ma poi sono continuati i problemi che sembrano essersi risolti negli ultimi minuti. Nessuna comunicazione da parte dell’azienda che sta lavorando per capire i motivi di questi disservizi. Da precisare che i malfunzionamenti sono stati segnalati solo da alcuni utenti mentre altri hanno confermato di non aver avuto problemi.

Privacy Instagram
fonte foto copertina: stocksnap.io/photo/R0OCZIJAEF

Facebook down

Per quanto riguarda Facebook gli utenti hanno lamentato difficoltà nell’aggiornare le novità di amici e pagine. Alcune persone, inoltre, hanno avuto difficoltà anche ad accedere sul social, a caricare fotografie e condividere status. Il problema si è verificato sia via web che tramite app ma, come detto in precedenza, alcuni utenti sono stati ‘esentati’. Le difficoltà nel postare sembrano essere di breve durata.

Instagram down

Problemi anche per quanto riguarda Instagram. Il social ha avuto malfunzionamenti specialmente sull’app con gli utenti che non riuscivano a condividere foto e storie mentre alcuni utenti hanno segnalato problemi nella chat interna. Le segnalazioni sono arrivate in particolare dall’estero ma qualche problema c’è stato anche nel nostro Paese.

Nessun commento da parte del social che è al lavoro per cercare di trovare i motivi che hanno portato a questi disservizi. La situazione, però, sembra essere tornata alla normalità anche se in futuro si potrebbero registrare ancora malfunzionamenti come già successo in passato con Twitter che è il social prescelto per le segnalazioni da parte degli utenti.

ultimo aggiornamento: 04-08-2019

X