Inter, la Curva Nord avverte Conte: Non siamo la Juve, vincere non è l’unica cosa che conta

Il comunicato della Curva Nord per l’arrivo di Antonio Conte all’Inter: Vincere non è l’unica cosa che conta. Non possiamo dimenticare il passato bianconero e giudiziario.

È ufficiale l’insediamento sulla panchina dell’Inter di Antonio Conte. Il giorno dopo l’esonero di Spalletti il club nerazzurro ha ufficializzato il primo grande colpo in vista della prossima stagione.

Eppure, in maniera decisamente inaspettata, la Curva Nord ha voluto mandare un lungo messaggio al nuovo allenatore mettendo le cose in chiaro. Nel comunicato la tifoseria organizzata interista non mette in dubbio il valore del tecnico, ma gli chiede di essere umile e di imparare dalle bandiere nerazzurre quello che è il vero spirito Inter.

Antonio Conte
Db Milano 15/10/2014 – conferenza stampa Italia / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Antonio Conte

Conte all’Inter, il comunicato della Curva Nord

Con un lungo messaggio condiviso sui propri profili social, la Curva Nord ha voluto mettere le cose in chiaro nel rapporto con Antonio Conte.

Annunciato arrivo del nuovo allenatore, puntualizziamo in maniera ferma e decisa che la Curva Nord non può certo dimenticare il suo passato bianconero e giudiziario“, si legge nelle prime righe del comunicato.

Da garantisti quali siamo e saremo sempre, accettiamo il fatto che da certi “sospetti giudiziari” il nuovo mister si sia svincolato espiando le sentenze che l’hanno riguardato, sebbene rimanga indelebile la “colpa” per la lunghissima militanza in una società da cui ci riteniamo lontani anni luce per stile e valori“, prosegue la nota.

“NOI NON SIAMO LA JUVE. PER NOI VINCERE NON È L’UNICA COSA CHE CONTA!!!” è il messaggio centrale che i tifosi hanno voluto mandare ad Antonio Conte.

Di seguito il post pubblicato dalla Curva Nord su Facebook.

NOI NON SIAMO LA JUVEAnnunciato arrivo del nuovo allenatore, puntualizziamo in maniera ferma e decisa che la Curva…

Pubblicato da L'urlo della Nord su Giovedì 30 maggio 2019

Il saluto e il ringraziamento della Nord a Luciano Spalletti

La prima bordata a Conte era arrivata in occasione del comunicato con cui la Curva Nord aveva deciso di salutare Luciano Spalletti.

“La Curva Nord ringrazia mister Spalletti per il suo trascorso all’Inter. I risultati parlano per lui in termini di serietà e professionalità; con lui l’Inter è stata riportata nell’olimpo europeo ovvero nella dimensione dovuta per il blasone e le possibilità economiche di cui dispone la società”.

“La Nord non è mai rimasta indifferente ai toni e alle dimostrazioni di affetto e rispetto manifestate nei confronti di Curva e tifosi. Riteniamo Spalletti esser stato onorevole interprete della signorilità e dei valori che vorremmo sempre venissero rispettati da chi prenderà il suo posto in futuro. In bocca al lupo Mister e grazie!”.

Proprio il passaggio sui valori e la signorilità rappresentano secondo molti,e come poi confermato dal comunicato indirizzato a Conte, una richiesta chiara al nuovo allenatore.

ultimo aggiornamento: 31-05-2019

X