Inter: ecco cosa succede veramente con Lautaro Martinez
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Inter: ecco cosa succede veramente con Lautaro Martinez

Lautaro Martínez

Le ultime novità sul rinnovo del contratto di Lautaro Martinez con l’Inter. Un tormentone estivo che coinvolge cifre, trattative e sviluppi.

Il rinnovo del contratto di Lautaro Martinez con l’Inter sta rapidamente diventando il tormentone dell’estate nel mondo del calcio. Nonostante siamo solo a fine maggio, le speculazioni e le indiscrezioni si susseguono senza sosta, alimentando un dibattito che sembra destinato a durare per tutta la stagione estiva.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Lautaro Martinez che esulta
Lautaro Martinez che esulta

Le ultime su Lautaro Martinez

Le ultime novità provengono dall’entourage dell’attaccante argentino, il quale ha dichiarato a Sky che ci sono troppe speculazioni riguardo alle cifre dello stipendio richiesto da Lautaro. “C’è una trattativa in corso e le parti puntano a una soluzione positiva“, hanno affermato i rappresentanti del giocatore. Lautaro, che in sei anni all’Inter ha rinnovato una sola volta dopo aver segnato 54 gol con la maglia nerazzurra, è determinato a trovare una nuova intesa con il club.

Queste dichiarazioni sembrano una risposta indiretta alle recenti affermazioni provenienti da fonti vicine all’Inter. Sebbene non siano state menzionate cifre specifiche, è stato sottolineato come l’offerta presentata a Lautaro sia il massimo che l’Inter possa permettersi, indipendentemente dalla proprietà. In altre parole, anche se la gestione di Suning fosse ancora in carica, l’offerta sarebbe rimasta la stessa. La questione, dunque, non riguarda la volontà di riconoscere al capitano l’ingaggio desiderato, ma l’impossibilità di superare determinati limiti economici.

Il ruolo di Camano e Marotta: schermaglie mediatiche o strategie?

In questo scenario complesso, sia l’agente di Lautaro, Camano, sia l’amministratore delegato dell’Inter, Marotta, hanno giocato un ruolo attivo. Entrambi hanno risposto alle domande dei giornalisti, contribuendo a mantenere vivo il dibattito. Tuttavia, le loro dichiarazioni pubbliche fanno parte di una strategia più ampia.

Sicuramente per l’inizio degli allenamenti avrà il suo contratto allungato“, ha detto riferito Marotta. Da parte sua, Camano ha dichiarato: “Vuole restare e rinnovare, ma si dovrà parlare di che giocatore sia diventato oggi“. Queste schermaglie verbali evidenziano la distanza tra domanda e offerta, che dovrà essere colmata in qualche modo.

La soluzione potrebbe arrivare dai fondi di Oaktree, oppure da una revisione delle richieste da parte di Lautaro. Una cosa è certa: è impensabile che l’Inter inizi la stagione 2024/25 con il suo capitano ancora in scadenza nel 2026, rischiando di perdere potere negoziale o, peggio ancora, di vederlo andare via a costo zero tra due anni.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2024 18:17

Novak Djokovic può difendere il titolo di numero uno al mondo

nl pixel