Inter, Brozovic va tenuto stretto: clausola troppo bassa
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Inter, ora la clausola di Brozovic fa paura

Marcelo Brozovic, continua a disputare ottime prestazioni: anche nella partita di ieri sera contro la Lazio è stato tra i protagonisti

Nella buona prestazione dell’Inter contro la Lazio nella decima giornata della Serie A, spicca ancora una volta la più che buona prestazione di Marcelo Brozovic. Il centrocampista croato, autore anche del gol del momentaneo 0-2, soprattutto nel primo tempo ha giocato su quei livelli che hanno contraddistinto le sue prestazioni negli ultimi mesi.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Brozovic: da marzo è tutta un’altra musica

La nuova vita di Brozovic con la maglia nerazzurra inizia a marzo, quando Luciano Spalletti decide di abbassarlo in mediana. Da quel momento è un susseguirsi di ottime prestazioni e i fischi che fino a poco tempo fa riceveva dal suo pubblico si sono trasformati in applausi.

Il croato, però, nel mercato di gennaio era ad un passo dall’addio (direzione Siviglia) ma è stato proprio l’allenatore a nerazzurro a bloccare la sua cessione. Da quel momento EpicBrozo è entrato nel vivo del progetto spallettiano, che ora non può più farne a meno.

Marcelo Brozovic
fonte foto https://twitter.com/passione_inter

Brozovic: clausola troppo bassa?

Nei giorni, il centrocampista croato ha rinnovato di un altro anno il suo legame con il club nerazzurro fino al 30 giugno 2022. La clausola rescissoria presente nel precedente contratto di 50 milioni di euro e valida solo per l’estero non è stata eliminata. Il valore è stato alzato di ‘appena’ 10 milioni di euro, portandola così a 60 milioni, valevole sempre solo per i club esteri che potranno portare via il numero 77 nerazzurro solo dall’1 al 15 luglio.

Il valore della clausola, in virtù delle ottime prestazioni di Brozovic, preoccupa e non poco i tifosi nerazzurri, la cui unica speranza è rappresentata proprio dal croato. Qualora dovesse esserci un club disposto a pagare la clausola la decisione di rimanere o andare via spetterà solamente a lui.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2018 20:10

Mercato Milan: torna di moda Rodrigo Caio per la difesa

nl pixel