Inter, si conferma il trend non positivo: persi troppi punti con le piccole
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Inter, continua la scia negative con le squadre ‘piccole’

L’Inter continua nelle sue difficoltà ad affrontare squdre che sulla carta sono di un livello inferiore, mentre si conferma grande nei big match

La partita persa contro l’Atalanta, conferma un dato negativo per la squadra allenata da Luciano Spalletti. L’Inter infatti soffre maggiormente con le squadre che sono molto più che alla sua portata, lasciando per starda punti che si possono rivelare fatali per la classifica finale.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Inter: con le ‘piccole’ persi già 9 punti

Queste prime dodici giornate di campionato hanno confermato questa tendenza della squadra nerazzurra a perdere punti con le cosìdette piccole. Le tre sconfitte degli uomini di Spalletti sono arrivate infatti contro Sassuolo, Parma e appunto Atalanta, squadre che sono certamente di un livello inferiore a quella nerazzurra.

Questi punti persi, senza contare il pareggio con il Torino, rappresentano il distacco dalla Juventus capolista. Se però la squadra bianconera è considerata su un altro livello, questi punti persi diventano pesante se in paragone con le altre candidate ad un piazzamento in zona Champions.

Già nelle ultime stagioni la squadra nerazzurra aveva lasciato per strada parecchi punti proprio contro queste squadre che in teoria sono meno forti della squadra interista. Nello scorso campionato i punti persi contro le squadre classificatasi dal settimo posto in giù sono stati ben 27.

Marcelo Brozovic
fonte foto https://twitter.com/passione_inter

Inter: grande contro le grande

Se la Beneamata si fa piccola con le piccole, lo stesso non si può dire con el squadre di pari livello o superiore. Nel primo terzo di stagione la squadra nerazzurra ha affrontato solamente due scontri diretti contro Milan e Lazio raccogliendo il massimo possibile e cioè i 6 punti a disposizione. Anche nello scorso campionato nei big-match i nerazzurri hanno resa cara la pelle agli avversari e sono stati sconfitti solamente dalla Juventus nella girone di ritorno a San Siro.

Per poter fare un ulteriore salto di qualità l’Inter deve riuscire a maturare anche sotto questo punto di vista per non lsaciare per strada punti che potrebbero essere decisivi per raggiungere l’obiettivo finale.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2018 10:51

Milan-Juve, ecco cosa ha detto Higuain a Mazzoleni

nl pixel