L’intervento di Renzi al Senato prima del voto alla manovra: “Noi votiamo sì, ma il Governo decida cosa vuole fare da grande”.

ROMA – Duro intervento di Matteo Renzi al Senato prima del voto alla manovra. Il leader di Italia Viva è ritornato a criticare durante il premier Conte: “Dal rispetto delle forme democratiche, del bicameralismo deriva una credibilità delle istituzioni che rischia di essere messa a dura prova – ha detto l’ex presidente del Consiglio, riportato da La Repubblicanon smetteremo mai di chiedere che ci sia il rispetto in tutte le forme istituzionali, dai Servizi segreti alle regole per approvare la legge di bilancio. O il Senato rischierà di essere distrutto“.

Renzi a Conte: “Non saremo mai complici di uno spreco di denaro”

Il leader di Italia Viva in questo intervento ha confermato la posizione del suo partito: “Non saremo mai complici di uno spreco di denaro. Voteremo sì alla manovra, ma la maggioranza decida cosa vuole fare. Se il governo gialloverde approva la legge elettorale in 48 ore, si va alla Corte Costituzionale, come ha fatto il Pd. Se lo fa il governo giallorossi si sta zitti?“.

E ha aggiunto: “Noi abbiamo lavorato per proseguire questa esperienza di legislatura, ma c’è una differenza epocale tra la stabilità e l’immobilismo. Come in una bicicletta l’equilibrio si tiene se ci si muove o l’immobilismo fa terminare la vita della legislatura. Ecco perché abbiamo chiesto chiarezza“.

Matteo Renzi
Matteo Renzi

Renzi sul Mes: “Può cambiare la storia della sanità italiana”

In conclusione del suo intervento Matteo Renzi ha parlato del Mes: “Nel Recovery Plan dobbiamo investire i ricerca e innovazione. I 36 miliardi del Mes possono cambiare la storia della sanità italiana“.

E le prossime settimane saranno decisive per il futuro di questa legislazione e del premier Conte.

Di seguito il video con le dichiarazioni di Matteo Renzi in Senato durante il voto per la manovra.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
Matteo Renzi politica primo piano senato

ultimo aggiornamento: 30-12-2020


Vaccino Covid, la Germania ha violato le regole Ue?

Conferenza stampa di fine anno, Conte: “Se verrà meno la fiducia di un partito andrò in Parlamento”