Il governo valuta la reintroduzione della misura che dispone la mascherina obbligatoria all’aperto in tutta Italia, a prescindere dal colore della Regione.

Il governo valuta nuove misure contro il Covid e si appresta ad intervenire per mettere in sicurezza il Natale. Una delle ipotesi a vaglio dell’esecutivo è quella di ripristinare la mascherina obbligatoria all’aperto almeno fino alla fine delle feste. Si tratta di una scelta figlia della prudenza. Durante le feste, shopping ed eventi creano assembramenti. Per evitare un’impennata di casi si pensa quindi di reintrodurre l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Covid, mascherina obbligatoria all’aperto a Natale

L’idea è quindi quella di accogliere la richiesta avanzata dai sindaci e da diversi Presidenti di Regione reintroducendo in tutta Italia, quindi a prescindere dal colore della Regione, l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto. Questo almeno fino all’inizio di gennaio o comunque fino alla fine delle feste.

Coronavirus
Coronavirus

La proroga dello stato di emergenza

Pochi dubbi sulla proroga dello stato di emergenza. Il governo ha deciso di andare avanti e potrebbe decidere di confermare la misura addirittura fino alle fine del mese di marzo.

Con lo stato di emergenza sarà prorogato anche il Comitato Tecnico Scientifico, che rimarrà quindi in attività. Dovrebbe rimanere in carica anche il Commissario all’emergenza Figliulo, ma non si esclude un trasferimento dei suoi poteri alla Protezione Civile per snellire la struttura in un momento in cui la campagna di vaccinazione ha raggiunto un buon livello sia per quanto la somministrazione delle prime e delle terze dosi.

Con la proroga dello stato di emergenza viene prorogato anche lo smart working per i lavoratori del settore pubblico e di quello privato.

Ovviamente con la proroga dello stato di emergenza le Regioni hanno la possibilità di firmare ordinanze che devono essere più restrittive di quelle emanate dal governo.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus

ultimo aggiornamento: 14-12-2021


Vaccino obbligatorio per le forze dell’ordine, via anche l’arma a chi non si vaccina. La circolare del Viminale

Approvato il decreto per la proroga dello stato di emergenza fino al 31 marzo