Proroga dello stato di emergenza, il ministro della Salute Roberto Speranza: “Ci saranno ulteriori scelte sull’emergenza che stiamo vivendo”.

Il governo accelera contro la ripresa dei nuovi casi di Covid, ha optato per la proroga dello stato di emergenza e, come annunciato dal ministro della Salute Roberto Speranza, si appresta a varare nuove misure in Cdm. Il 13 dicembre ha fatto in poco tempo il giro della rete la notizia della proroga dello stato di emergenza, ma l’esecutivo potrebbe intervenire anche con altre restrizioni.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La proroga dello stato di emergenza

La certezza è la proroga dello stato di emergenza. Il premier Mario Draghi avrebbe rotto gli indugi optando per il prolungamento fino alla fine del mese di marzo. Uno scenario di difficile attuazione dal punto di vista legale e burocratico, ma secondo la maggioranza di governo ci sarebbero le condizioni per andare avanti e procedere con la proroga.

Roberto Speranza
Roberto Speranza

Nuove misure in Cdm

Oggi in Cdm ci saranno ulteriori scelte sull’emergenza che stiamo vivendo“, ha annunciato il ministro della Salute Roberto Speranza, intervenuto al seminario La casa come primo luogo di cura del cittadino. “L’epidemia continua ad essere un problema reale, concreto con cui fare i conti. Certo abbiamo strumenti che un anno fa non avevamo, a cominciare dai vaccini“, ha aggiunto il ministro.

Palazzo Chigi
Palazzo Chigi

L’andamento della campagna di vaccinazione

Il Ministro Speranza, intervenendo al seminario La casa come primo luogo di cura del cittadino, ha parlato anche dell’andamento della campagna di vaccinazione in Italia: “I numeri di questi giorni sono molto incoraggianti. Ieri mezzo milione di dosi di vaccino anti-Covid inoculate. In totale sono state superate i 100 milioni di dosi di vaccino somministrate. E anche per le prime dosi, nelle ultime settimane ce ne sono state 450mila. Molte le prenotazioni anche per i piu’ piccoli”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus

ultimo aggiornamento: 14-12-2021


Landini, “Se ci convocano siamo disponibili a discutere di una eventuale cancellazione dello sciopero generale”

Covid, Mattarella: “Bisogna avere ancora molta attenzione e prudenza”