Jean Todt in Ferrari nel 2022? Il manager potrebbe tornare a Maranello in veste di superconsulente.

ROMA – Jean Todt in Ferrari nel 2022? Con la sua esperienza alla Fia ormai terminata, il manager francese starebbe valutando la possibilità di tornare a Maranello per aiutare la squadra a ritornare ai vertici della Formula 1. Come rivelato dal Corriere della Sera, i colloqui tra Elkann e l’ex team principal della Rossa sono in corso da mesi e nei prossimi giorni ci potrebbero essere importanti novità.

L’ipotesi sul tavolo è quella di un ruolo di superconsulente (alla Niki Lauda con la Mercedes ndr) per aiutare Mattia Binotto e John Elkann.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Jean Todt vuole la Ferrari, a Maranello lavori in corso per il ritorno

Il ritorno di Jean Todt a Maranello potrebbe fare bene sia al manager che alla Ferrari. Inutile negare che il rapporto tra la Rossa e il francese è stato sempre molto forte e da parte di Elkann ci potrebbe essere l’intenzione di affiancare a Binotto una persona che in carriera ha vinto ben 14 titoli mondiali con questa squadra.

Un arrivo che potrebbe blindare Charles Leclerc. Le voci sul futuro del monegasco lontano dalla Ferrari, soprattutto in caso di un 2022 deludente sono sempre diverse, ma l’approdo di Todt molto probabilmente darà al numero 16 della griglia maggiori certezze sul futuro.

Ferrari
Ferrari

Destino segnato per Sainz?

Chi potrebbe lasciare la Ferrari con Jean Todt come superconsulente è sicuramente Carlos Sainz. Il manager francese, infatti, potrebbe spingere per un Mick Schumacher al fianco di Leclerc e a questo punto l’esperienza dello spagnolo con la Rossa finirebbe in anticipo.

Ma, come sempre, si tratta solamente di ipotesi. Elkann non ha ancora sciolto i suoi dubbi e ci aspettiamo delle novità importanti solamente dopo il 17 dicembre, giorno della scadenza del contratto con la Fia.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 08-12-2021


Chi è Jean Todt, l’ex ad della Ferrari

Le feste, il bagno aggiustato ai tempi della Ferrari, lo yacht di Montecarlo: chi è Kimi Raikkonen