È in arrivo il Super Green Pass: cosa si potrà fare solo con il tampone dopo la nuova stretta del governo contro la diffusione del virus.

Il Governo si appresta a varare la stretta sul Green Pass adottando il modello 2G. Questo significa che la certificazione verde sarà rilasciata solo ai soggetti vaccinati e ai soggetti guariti dal Covid. Niente Green Pass con il tampone, quindi, almeno per quanto riguarda le attività non essenziali. Andiamo a vedere allora cosa si potrà fare solo con il tampone alla luce della nuova stretta del governo sul Green Pass.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Arriva il Super Green Pass, cosa si potrà fare solo con il tampone

Di fatto, per riassumere il concetto e arrivare direttamente alla morale della favola, i non vaccinati e i non guariti che ottengono il Green Pass attraverso il tampone potranno solo andare a lavoro e usufruire dei servizi considerati essenziali. La certificazione verde ottenuta attraverso un test potrà essere utilizzata anche per viaggiare. Per il resto la vita sociale è praticamente preclusa ai non vaccinati.

Tampone
Tampone

Cosa non si potrà fare

Chi non è vaccinato e non è guarito dal Covid non potrà consumare al chiuso in bar e ristoranti, non potrà andare allo stadio, non potrà accedere ad un museo e non potrà andare al cinema.

GREEN PASS
GREEN PASS

Le zone a colori

Il Super Green Pass entra in vigore sin dalla zona Bianca. In zona Gialla e Arancione non ci sarebbero chiusure, ma solo le restrizioni legate al super Green Pass. In zona Rossa invece le chiusure varrebbero sia per i vaccinati che per i non vaccinati.

Il Green Pass sui mezzi pubblici

Sempre a proposito del Green Pass, il Governo ha deciso di estendere la certificazione verde al trasporto pubblico locale, ma il problema principale è legato ai controlli a bordo di tram, autobus e metropolitane. Controlli che evidentemente andranno rafforzati.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 24-11-2021


L’ex amante di Maradona accusa il Pibe de Oro: “Mi faceva drogare”

Fabrizio Miccoli condannato a 3 anni e mezzo per estorsione aggravata. L’ex calciatore si è presentato al carcere di Rovigo