L’ex amante di Maradona, Mavys Alvarez Rego, accusa il campione argentino di averla aggredita.

Una donna cubana di 37 anni ha accusato Diego Armando Maradona di averla aggredita quando lei aveva non aveva ancora vent’anni quando era amante del campione argentino. Le accuse ormai sono datate ma sono tornate alla ribalta dopo la donna ha ribadito le accuse al campione argentino parlando in conferenza stampa.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

L’ex amante cubana conferma le accuse contro Diego Armando Maradona

È duro essere nel suo Paese, vedere che sta dappertutto, e che è un idolo, e allo stesso tempo avvertire dentro se stessi che di lui si ha un bruttissimo ricordo come persona“, ha dichiarato Mavys Alvarez Rego in conferenza stampa. Si tratta della donna cubana di 37 anni che accusa Diego Armando Maradona di averla violentata.

La donna ha raccontato di essere stata l’amante del Pibe de Oro per 5 anni, dal 2000 al 2005. I due avrebbero avuto una relazione quindi duratura. Inizialmente una sorta di storia d’amore che poi, secondo il racconto della donna, è diventata un incubo. La 37enne racconta che Maradona le offriva della cocaina e lo accusa di aver abusato di lei.

Non solo. La donna ha raccontata di essersi sottoposta ad un intervento chirurgico per ingrandire il seno su richiesta di Maradona e di aver affrontato il percorso post-operatorio senza ricevere assistenza adeguata.

Diego Armando Maradona
Diego Armando Maradona

Le indagini

La donna è stata ascoltata dagli inquirenti nel corso dell’indagine aperta sulle dichiarazioni della ragazza, che ha gettato un’ombra sulla figura di Diego Armando Maradono, simbolo ed idolo del mondo del calcio, difficile da affrontare soprattutto dopo la sua drammatica scomparsa.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 24-11-2021


Caso Valbuena, Karim Benzema condannato a un anno di carcere con la condizionale

Chi è Karim Benzema: la carriera, la moglie, i figli e la vita privata