La Regione Lombardia ha avviato un’ispezione al ‘Galeazzi’ di Milano dopo la notizia del rinvio degli interventi per non vaccinati.

MILANO – Ispezione al ‘Galeazzi’ di Milano da parte della Regione Lombardia dopo la notizia del rinvio degli interventi per non vaccinati. Come scritto da Fanpage, il divieto di operare le persone sprovvisti di Super Green Pass sarebbe stato deciso da Fabrizio Pregliasco, ma non ci sono al momento conferme ufficiali e soprattutto nessuno ha voluto confermare la notizia.

La giunta guidata da Fontana, comunque, ha deciso di fare una verifica e capire meglio la vicenda. In caso di conferma, non si esclude la richiesta di un cambio di strategia anche perché in questo momento è alto il rischio di una nuova divisione nel Paese.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La decisione di Pregliasco

Secondo le ultime informazioni che restano ancora da confermare, sarebbe stato proprio il noto virologo a firmare questo provvedimento. Per poter avere un intervento chirurgico, quindi, bisogna assolutamente avere il Super Green Pass.

Come detto, su questa vicenda non ci sono stati commenti e, soprattutto, nessuno ha confermato la notizia. Nei prossimi giorni ci saranno degli approfondimenti da parte della Regione e si capirà se la linea intrapresa dall’ospedale è quella ipotizzata o se la notizia non era vera.

Le polemiche

La notizia, comunque, ha procurato diverse polemiche. Molti medici hanno criticato la decisione di Pregliasco parlando di una possibile divisione del Paese in un momento non facile. Anche sulle chat Telegram dei No Vax ci sono stati diversi commenti negativi nei confronti del noto virologo.

Sulla vicenda, però, ci sono diversi punti da chiarire e per questo motivo si preferisce, almeno da parte delle autorità, mantenere il massimo riserbo almeno fino a quando non ci saranno delle certezze su quanto successo in questo nosocomio milanese negli ultimi giorni.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 22-01-2022


Covid, il nuovo report dell’Iss: mortalità 33 volte più alta nei vaccinati rispetto a chi ha tre dosi

Giallo a Bracciano, trovato un corpo carbonizzato: indagini in corso