Sale la tensione, sparatoria al confine della Striscia di Gaza con l'Egitto
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Sale la tensione, sparatoria al confine della Striscia di Gaza con l’Egitto

Soldati esercito Israele

Sparatoria al confine tra Israele ed Egitto provoca la morte di un soldato egiziano. L’incidente è sotto revisione.

La recente sparatoria al confine della Striscia con l’Egitto ha generato grande attenzione mediatica e politica. Questo articolo esplora i dettagli dell’incidente, analizzando le varie testimonianze e le dichiarazioni delle fonti ufficiali.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

soldati
soldati

La dinamica della sparatoria

Secondo l’Idf (Forze di Difesa Israeliane), l’incidente è attualmentesotto revisione“, con discussioni in corso con le autorità egiziane. I media israeliani riferiscono che un soldato israeliano avrebbe aperto il fuoco verso il territorio egiziano. Di contro, fonti egiziane segnalano la morte di un soldato egiziano e il ferimento di altri durante lo scontro a fuoco avvenuto presso il valico di Rafah.

Le fonti dell’Idf, citate dal portale Ynet, sostengono che i soldati egiziani hanno iniziato a sparare contro una forza dell’Idf che stava attraversando l’area del valico di Rafah, provocando lo scontro a fuoco“. L’incidente avrebbe causato la morte di un militare egiziano e il ferimento di altri.

Reazioni e conseguenze

Nel caos seguito all’attacco israeliano su Rafah, che ha colpito anche tende di civili vicino al confine con l’Egitto, alcuni soldati egiziani avrebbero sparato colpi di avvertimento in aria. Una fonte di sicurezza egiziana di alto livello ha confermato che le guardie presenti al valico di Rafah, a circa 100 metri dall’attacco, avrebbero sparato in aria per calmare la folla, senza partecipare direttamente allo scontro.

Gli scontri tra militanti di Hamas e soldati israeliani nella zona di Rafah palestinese sono stati di varia intensità. Secondo una fonte egiziana, ci sono state esplosioni e alcune tende hanno preso fuoco. La stessa fonte ha negato che ci siano stati scontri diretti tra i soldati egiziani e le forze israeliane, spiegando che i colpi sparati in aria dai militari egiziani erano destinati a sedare il panico e prevenire sconfinamenti, considerando che gli scontri tra Hamas e soldati israeliani avvenivano a soli 500 metri dal confine egiziano.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2024 17:44

Benetton shock: il gruppo perde 230 milioni e punta al rilancio

nl pixel