Italia, Spagna e Portogallo, un patto per dare una svolta all'Ue

Italia, Spagna e Portogallo, un patto per dare una svolta all’Ue

Patto tra Italia, Spagna e Portogallo per dare una svolta all’Unione europea. Sanchez: “Vedremo gli Stati Uniti d’Europa”.

Intervenuto ai microfoni de il Corriere della Sera, il premier spagnolo Pedro Sanchez propone una sorta di alleanza con l’Italia per risollevare le sorti dell’Unione europea.

Spagna, Sanchez propone all’Italia un patto per dare una svolta all’Ue

Sanchez sostiene che se l’Ue dovesse rispondere in maniera adeguata alla crisi possano nascere gli Stati Uniti d’Europa.

“Non ci siamo limitati a chiuderci in casa, il che già non era scontato. E’ emerso il valore e l’animo dei due popoli. In Spagna ci siamo mossi per salvare le imprese, evitare i licenziamenti, sostenere tre milioni e mezzo di lavoratori senza stipendio, aiutare un milione e mezzo di autonomi. E abbiamo introdotto il reddito minimo vitale, una misura simile al vostro reddito di cittadinanza. Ma ora l’Europa deve essere all’altezza dei suoi popoli”, ha dichiarato Sanchez al Corriere della Sera parlando della reazione di Italia e Spagna all’emergenza sanitaria.

L’alleanza tra i due paesi, secondo il capo del governo spagnolo, può portare grandi frutti all’Europa. “Se avremo successo in questo momento cruciale, sono convinto che vedremo gli Stati Uniti d’Europa“.

La Spagna al momento non necessita del Mes

Parlando del Mes Sanchez ha fatto sapere che la Spagna al momento non ritiene necessario fare ricorso al Mes, uno dei nodi europei che agita la politica italiana.

Euro risparmi
Euro risparmi

Il viaggio del Premier Conte a Lisbona

Le parole di Sanchez arrivano poche ore dopo il viaggio del premier Conte a Lisbona, da dove il Presidente del Consiglio italiano ha ribadito come non ci sia tempo per prolungare la trattativa e come non sia possibile accettare un accordo al ribasso, richiesto dai Paesi frugali che vogliono un piano di aiuti fatto di prestiti.

Un patto tra Italia, Spagna e Portogallo

Nasce di fatto una linea rossa che lega l’Italia, la Spagna e il Portogallo, che si ritrovano alleate in una battaglia europea decisamente complessa. La causa è sostenuta anche dalla Francia e la Germania, e la sensazione è che l’emergenza coronavirus possa modificare gli assetti politici europei ed extra-europei.

ultimo aggiornamento: 08-07-2020

X