Italia Viva e opposizioni all’attacco dopo le dimissioni di Fioramonti. M5s: “Restituisca i 70mila euro che ci deve”. Silenzio PD.

ROMA – Italia Viva e le opposizioni all’attacco dopo le dimissioni del ministro Fioramonti. Il partito di Matteo Renzi si è ‘alleato’ con il Centrodestra e chiedendo un’audizione urgente del premier Conte.

Idea condivisa anche da Forza Italia: “Il passo indietro è un atto grave e irresponsabile – dicono dal partito forzista – nelle prossime ore la Commissione formalizzerà una richiesta di audizione urgente del presidente del Consiglio in Commissione per conoscere le determinazioni che intenderà assumere per far fronte alla grave situazione nella guida di un settore, quello dell’istruzione, così strategico per le nuove generazioni e per il Paese“.

M5s difende il premier Conte e attacca l’ex ministro Fioramonti

Tensione in casa M5s con i grillini che sono scesi in campo per difendere il premier Conte: “Abbiamo fiducia nel nostro presidente del Consiglio. Come governo siamo al lavoro per migliorare la scuola, l’istruzione e sostenere la ricerca. Guardiamo avanti e il primo ministro si è messo alla ricerca per individuare un nuovo ministro dell’istruzione, la scuola non può aspettare“.

E non manca l’attacco all’ormai ex ministro Fioramonti: “Lui vuole tre miliardi? Cominciasse a restituire i 70mila euro che ci deve“.

Lorenzo Fioramonti
fonte foto https://www.quirinale.it/elementi/35596

Silenzio da parte del PD

Nessuna reazione, almeno ufficiale, da parte del PD. Dal Nazareno si è deciso di mantenere un profilo basso dopo le dimissioni da parte del ministro Fioramonti. Una grana che deve risolvere il M5s, visto che l’esponente è del loro partito.

Nelle prossime ore ci potrebbero essere delle dichiarazioni. Possibili parole di circostanza da parte dei democratici visto che quelli contrari a questa alleanza di governo sono passati a Italia Viva. Un Natale movimentato nella maggioranza con le dimissioni di Fioramonti che hanno aperto una nuova frattura nell’alleanza di governo.

fonte foto copertina https://www.quirinale.it/elementi/35596

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Morte Regeni, telefonata tra il premier Conte e Al Sisi

Scontro Governo-Autostrade, la revoca non è scontata come sembra