Ius Soli, anche il sindaco di Milano Beppe Sala contro Matteo Salvini

Ius Soli, anche Sala contro Salvini: Sfugge al dibattito, la sua risposta non ha senso

Ius Soli, anche il sindaco di Milano Beppe Sala attacca Matteo Salvini per la risposta a Rami, il bimbo-eroe dell’autobus di Milano: La sua risposta non ha senso”.

Il caso di Rami, il bambino-eroe che ha allertato i carabinieri durante il sequestro dell’autobus da parte di Sy, lascia strascichi pericolosi all’interno del mondo politico. Il dibattito si è ora spostato sullo Ius Soli. Il bimbo ha chiesto la cittadinanza e il centrosinistra ne ha approfittato per cavalcare l’onda del momento.

Giuseppe Sala Inter-Milan
Giuseppe Sala, sindaco di Milano

Ius Soli, la posizione di Matteo Salvini

Decisamente più razionale Salvini che, in linea con la sua politica, ha fatto sapere che Rami potrebbe avere la cittadinanza italiano ma con un provvedimento apposito Per lo Ius Soli, ha sottolineato Salvini scatenando le polemiche, “Il piccolo dovrà attendere di farsi eleggere in parlamento“.

La risposta di Salvini ha scatenato le opposizioni politiche – ma non solo -, con decine di messaggi contro il ministro degli Interni, accusati di fuggire dal dibattito pubblico.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

Ius Soli, Beppe Sala contro Salvini: La sua battuta ‘fatti eleggere’ mi sembra una risposta che non ha senso

Tra i contestatori c’è anche il sindaco di Milano Beppe Sala. “Io non voglio mettere il cappello su questi fatti, come fanno in tanti, perché i temi sono complessi. Certo la battuta di Salvini ‘fatti eleggere’ mi sembra una risposta che non ha senso. È un modo per sfuggire al dibattito“, ha chiosato il primo cittadino del capoluogo lombardo.

“Adesso si riattiverà il dibattito sullo ius soli che è una questione significativa. Giusto che ne parli il Parlamento, quindi io voglio evitare di cavarmela con delle battute, ma certamente c’è un tema di tanti ragazzi che sono nati in Italia e vivono la nostra cultura”.

ultimo aggiornamento: 24-03-2019

X