Il direttore Ivan Zazzaroni non ci sta e difende l’arbitro Marco Serra: “Lo rispedirei in campo domenica per vedere se ha personalità. Per punizione, lo farei rialzare”.

“Serra, il mostro di San Siro trattato come l’assassino dello scudetto”. Lo ha scritto il direttore del Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni, sull’edizione odierna del quotidiano romano. Il noto giornalista è tornato sui fatti di Milan-Spezia, soffermandosi sulla “gogna mediatica” a cui è stato sottoposto il fischietto torinese dopo il grave errore commesso nei minuti finali del match di San Siro, quando ha ignorato la cosiddetta “norma del vantaggio” cancellando il gol del rossonero Junior Messias, rete che, con ogni probabilità, avrebbe consegnato la vittoria (e il primo posto in classifica) alla squadra di Stefano Pioli.

“Un mostro un po’ sfigato”, scrive Zazzaroni sulle colonne del Corriere, per poi aggiungere: “Ha commesso un errore grave e per come è proseguita l’azione non avrebbe potuto neppure essere aiutato dal Var”. Secondo il noto giornalista, inoltre, l’arbitro Serra non merita uno stop. Questo il suo suggerimento al designatore Gianluca Rocchi: “Io lo rispedirei in campo domenica per verificare se ha la personalità. Per punizione, lo farei rialzare”.

Marco Serra

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

AIA, Serra verso lo stop in Serie A

In realtà, una punizione arriverà. Questa sera, in occasione della sfida di Coppa Italia tra Sassuolo e Cagliari (gara valida per gli ottavi di finale di competizione, fischio d’inizio alle ore 17:30 al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia), Marco Serra sarà regolarmente al suo posto, ovvero in sala VAR. Dopo il match odierno, però, per lui dovrebbe scattare lo stop in Serie A (da capire per quante giornate). Il suo rientro dovrebbe poi avvenire in B. Non si tratta di un “castigo esemplare”, studiato ad hoc per Serra, ma di una normale azione applicata dall’AIA di fronte a gravi errori commessi dagli arbitri.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news milan

ultimo aggiornamento: 19-01-2022


Retroscena da San Siro, Ibra e Theo rincuorano l’arbitro Serra

Serie A e sport di squadra, il nuovo protocollo: le regole