Marcell Jacobs divorzia da Fedez. E’ finito il rapporto di collaborazione tra l’atleta e il cantante-imprenditore.

ROMA – Marcell Jacobs divorzia da Fedez. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il campione olimpico ha deciso di lasciare la Doom, l’azienda gestita dal cantante e che cura l’immagine di artisti e personaggi famosi. Una decisione che non è stata presa bene dall’artista tanto da essere pronto ad andare in tribunale contro la rescissione unilaterale del contratto.

Insomma, si prospetta una battaglia legale tra i due e su questa vicenda ben presto ci potrebbero essere delle novità importanti.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La separazione tra Jacobs e Fedez

La separazione tra Marcell Jacobs e Fedez è stata anticipata da Il Sole 24 Ore. In particolare, il campione olimpico non sarebbe per nulla soddisfatto della sua immagine dopo i trionfi ottenuti a Tokyo e da qui la decisione di firmare per una nuova agenzia londinese con gestione italiana. E questa gli ha già procurato un ruolo da Ambasciatore dell’Italia per promuovere il Paese nel mondo.

Insomma, una gestione completamente diversa rispetto a quanto successo in passato con la Doom. Un passaggio che non è piaciuto a Fedez e alla precedente azienda tanto da decidere di andare per via legale.

Marcell Jacobs
Marcell Jacobs

Fedez pronto a portare Jacobs in tribunale

La vicenda, come detto, non è ancora finita qui. Fedez, infatti, è pronto a portare Jacobs in tribunale per la rescissione unilaterale del contratto. La Doom sostiene che il campione olimpico deve rispettare il contratto fino alla scadenza e da qui la decisione di richiedere un risarcimento per questa interruzione improvvisa.

Una vicenda destinata sicuramente ad avere delle importanti novità in futuro, ma da parte del campione olimpico non c’è intenzione di fare un passo indietro. Anzi è pronto a difendersi in tribunale per dimostrare che la scelta fatta rispetta la legge.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 20-01-2022


Australian Open, Sinner batte Johnson e arriva al terzo turno

Australian Open, fuori Sonego, Berrettini agli Ottavi. Giorgi si ferma al terzo turno