John Elkann e il Cda di Fca rinunciano ai compensi per il 2020

Coronavirus, John Elkann e il Cda di Fca rinunciano ai compensi per il 2020

John Elkann e il Cda di Fca rinunciano ai compensi per il 2020. L’ad Manley ha deciso di dimezzarsi lo stipendio per tre mesi.

TORINO – John Elkann e il Cda di Fca rinunciano ai compensi per il 2020. L’annuncio è stato fatto dall’amministratore delegato, Mike Manley, in una lettera inviata ai propri dipendenti.

Anche lo stesso ad ha deciso di rinunciare a metà del proprio stipendio per i prossimi tre mesi: “Proteggere la salute finanziaria dell’azienda è responsabilità di tutti – si legge nella missiva citata da Repubblica a partire naturalmente da me e dal team di leadership. Al fine di raggiungere questo obiettivo e per evitare una riduzione del personale nel secondo trimestre, dal mese di aprile e per i prossimi tre mesi ridurrò il mio stipendio del 50% e i membri del Group Executive Council ridurranno il loro 30%“.

Fca in prima linea nella lotta al coronavirus

La riduzione dello stipendio è solo una delle ultime iniziative decise da Fca. L’azienda, guidata da John Elkann, ha deciso di convertire un impianto in Asia per produrre mascherine. Gli ingegneri di Cento e Mirafiori, inoltre, sono al lavoro insieme alla Siare Engineering per accelerare la produzione di mascherine.

La famiglia Agnelli ha deciso, quindi, di scendere in campo in prima persona per cercare di aiutare l’Italia in questo periodo di emergenza per il coronavirus.

Fca
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/FCA-Fiat-Chrysler-group

Manley: “Vogliamo aiutare gli operatori sanitari”

Nella lettera inviata ai dipendenti Manley ha citato le iniziative prese dall’azienda per dare “sostegno alle comunità locali, ai primi soccorritori e agli operatori sanitari. Abbiamo annunciato un pacchetto che include la fornitura di pasti a bambini in età scolare in Nord America e il programma per avviare la produzione di maschere facciali“.

In Italia – ha concluso l’ad di Fca – i nostri ingegneri di Cento e Mirafiori stanno collaborando con la Siare Engineering per accelerare la produzione di ventilatori polmonari. Sono davvero fonte di ispirazione per tutti noi“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/FCA-Fiat-Chrysler-group

ultimo aggiornamento: 30-03-2020

X