Johnson and Johnson si divide in due società. Uno spin-off per cercare di aumentare le proprie entrate.

ROMA – Johnson and Johnson si divide in due società. La casa farmaceutica, un po’ a sorpresa, ha annunciato la propria intenzione di dare vita ad un gruppo medicale e ad uno consumer. Si tratta di una ‘mossa’ per cercare di aumentare le entrate e, secondo i vertici dell’azienda, anche di rispondere alle richieste che arrivano direttamente dai propri clienti.

Al momento non si hanno altri dettagli. La nuova strategia economica dovrebbe essere messa in atto tra i 18 e i 24 mesi, ma il cammino è sicuramente ricco di ostacoli e ci potrebbero anche delle variazioni di queste tempistiche.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

La nuova strategia

Come riferito da Il Sole 24 Ore, in questa nuova strategia Johnson and Johnson ha intenzione di separare la farmaceutica-medicale dal consumer.

Una mossa che ha come obiettivo quello di provare ad aumentare il più possibile gli introiti. Uno spin-off che, al momento, sembra aver fatto bene a Wall Street con un titolo che nell’ultima seduta ha chiuso in rialzo. Il cammino, però, è ancora molto lungo visto che i mesi per completare questa operazione sono almeno 18 e non si esclude un cambio di strategia.

uomo affari investimenti rendita borsa azioni
uomo affari investimenti rendita borsa azioni

Spin-off per le case farmaceutiche

Lo spin-off per le case farmaceutiche non è una novità. Già in passato altre aziende (come per esempio Pfizer e Merck) avevano deciso di adottare questa strategia per aumentare i propri introiti. Ora su questa linea si è messa anche Johnson and Johnson anche se non si hanno particolari dettagli.

Nei prossimi mesi ci potrebbero essere delle importanti novità sul piano che la casa farmaceutica ha deciso di mettere in campo in questo ultimo periodo. E presto anche altre aziende potrebbero decidere di intraprendere questa strada per ottenere risultati importante dal punto di vista economica.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 13-11-2021


Cop26, cosa prevede l’accordo di Glasgow. Compromesso al ribasso sul carbone. Sharma: “Profondamente dispiaciuto”

Quanto guadagna Valentino Rossi e quanto ha guadagnato nel corso della sua carriera in MotoGP