Juventus, Massimiliano Allegri ha commentato così, ai microfoni di Dazn, il successo per 1-3 ottenuto a Genova contro la Sampdoria.

L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha commentato così, ai microfoni di Dazn, il successo per 1-3 ottenuto a Genova contro la Sampdoria. La prime parole sono per Morata: “Morata è tra i primi in Europa a livello tecnico, ma se gioca spalle alla porta fa fatica. Se gioca più defilato, mette in campo le sue qualità che sono importanti”.

Poi sulla partita: “Oggi sul piano tecnico la squadra ha giocato bene. Dobbiamo migliorare nel momento in cui abbiamo avuto il controllo della partita, nel secondo tempo dovevamo capire meglio le situazione per fare male in avanti. A Genova non era facile, ma la squadra ha fatto bene. Era importante vincere, per consolidare il quarto posto e preparare meglio la Champions”.

Sulla prestazione di Kean: “Kean deve migliorare nella gestione e nei controlli, anche oggi un paio di volte gli è scappata la palla. Quando ha spazio, però diventa devastante”.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Continua l’intervista a Max Allegri

L’allenatore della Juventus parla della gestione della rosa, così Allegri: “Speriamo di recuperare Dybala, è anche fresco mentalmente e c’è bisogno di gente così. La squadra sta crescendo sul piano della fiducia e del palleggio, ma deve migliorare nel trovare gli attaccanti”.

La fascia destra: “Funziona bene, perché Danilo sa come smarcarsi. Lui sa anche controllare bene la palla, è carismatico e dà tranquillità la squadra. In fase offensiva bisogna leggere meglio le situazioni e anche aumentare la conoscenza tra i giocatori”.

La prestazione di Rabiot: “Sta facendo una buona annata. Ha passo, si sacrifica e deve essere più libero nell’andare a far gol. Può fare di più, ma sta facendo bene, ma non si ci può aspettare 10 reti”.

Domanda provocatoria, se è più facile vincere lo scudetto o che Dybala rinnova: “L’importante è riaverlo mercoledì, abbiamo una partita molto complicata, il rinnovo se ne occupa la società”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 12-03-2022


Verona, Tudor: “Osimhen è l’attaccante più forte? No, per me è Vlahovic”

Bologna, Mihajlovic: “Mi arrabbio più nello spogliatoio rispetto a prima”