Juventus, fumata nera: si va verso l'addio, i motivi e chi lo vuole
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Juventus, fumata nera: si va verso l’addio, i motivi e chi lo vuole

Juventus McKennie

I motivi dietro la rottura del contratto e le squadre interessate al centrocampista McKennie della Juventus.

Weston McKennie e la Juventus sono arrivati a un bivio. Le negoziazioni per il rinnovo del contratto del centrocampista americano, che scade il 30 giugno 2025, non hanno portato a un accordo, e la possibilità di un addio diventa sempre più concreta. La dirigenza bianconera aveva proposto un rinnovo con le stesse cifre attuali, ossia 2,5 milioni di euro a stagione, ma le richieste del giocatore e del suo entourage sono state nettamente superiori.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Weston McKennie
Weston McKennie

Le ragioni dietro la separazione

La forbice tra domanda e offerta ha creato una distanza apparentemente incolmabile, con McKennie che aspira a un ingaggio più alto, ritenendo di aver dimostrato il suo valore sia in Serie A che durante il prestito al Leeds nella stagione 2022/23. La Juventus, dal canto suo, ha mostrato poco margine di manovra a causa delle ristrettezze finanziarie che stanno caratterizzando il club negli ultimi tempi.

Le possibili destinazioni di McKennie

Con l’addio alla Juventus sempre più vicino, McKennie guarda al futuro e tra le opzioni più probabili c’è un ritorno in Premier League. Durante il prestito al Leeds, il centrocampista ha avuto modo di apprezzare il calcio inglese e ha lasciato un buon ricordo. Tra le squadre interessate spicca l’Aston Villa, che ha già manifestato interesse nelle passate sessioni di mercato e che parteciperà alla prossima edizione della Champions League.

L’Aston Villa rappresenta una meta appetibile per McKennie, grazie anche al progetto ambizioso del club e alla possibilità di giocare in una competizione europea di alto livello. La Premier League, con il suo ritmo intenso e la visibilità internazionale, potrebbe essere la vetrina ideale per il centrocampista americano per consolidare ulteriormente la sua carriera.

Altre squadre inglesi potrebbero farsi avanti nelle prossime settimane, attratte dalle qualità tecniche e fisiche di McKennie. Inoltre, non si esclude un interesse da parte di club tedeschi, vista la precedente esperienza del giocatore allo Schalke 04. In ogni caso, l’addio alla Juventus sembra ormai inevitabile, con entrambe le parti pronte a voltare pagina.

La storia di Weston McKennie con la Juventus si avvia dunque alla conclusione, segnando la fine di un capitolo importante per entrambi. Il centrocampista americano è pronto per nuove sfide e, mentre lascia Torino, i tifosi bianconeri si preparano a salutare un giocatore che ha dato il suo contributo in questi anni di militanza.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2024 16:20

Juventus-Calafiori: intesa per il contratto e la verità sui dettagli della trattativa

nl pixel