Juventus: le strategie in attacco tra Morata e Zirkzee
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Juventus: le strategie in attacco tra Morata e Zirkzee

Alvaro Morata

Juventus sul mercato: tra il ritorno di Morata e l’Inserimento di Zirkzee, le strategie offensive di Giuntoli per la nuova stagione.

La Juventus si prepara con strategie chiare per la prossima stagione calcistica, puntando a rafforzare il reparto offensivo in vista di un anno decisivo. Nel mirino del direttore sportivo Cristiano Giuntoli ci sono due nomi di peso: Alvaro Morata e Joshua Zirkzee. Entrambi gli attaccanti rappresentano opzioni valide per supportare il bomber Dusan Vlahovic, ma con scenari di mercato molto diversi.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Joshua Zirkzee
Joshua Zirkzee

Il caso Joshua Zirkzee

Zirkzee, giovane talento in forza al Bayern Monaco, si è guadagnato l’attenzione di top club europei, inclusi Milan e Arsenal. Il suo cartellino è valutato circa 60 milioni di euro, una cifra non trascurabile per la Juventus. Tuttavia, il Bayern ha un’opzione di riacquisto fissata a 40 milioni, complicando ulteriormente le trattative. Nonostante ciò, la Vecchia Signora ha già avviato discussioni con il procuratore del giocatore, mostrando un interesse concreto e una volontà di investire in un profilo ad alto potenziale.

Il ritorno di Alvaro Morata?

D’altro canto, il ritorno di Alvaro Morata appare una soluzione più accessibile economicamente. L’attaccante spagnolo, già noto all’ambiente bianconero per i suoi precedenti trascorsi a Torino, potrebbe essere riacquistato per una cifra intorno ai 15 milioni di euro. Morata ha mantenuto ottimi rapporti con l’Atletico Madrid, facilitando le negoziazioni. Sebbene l’ingaggio dell’attaccante possa rappresentare un ostacolo, data la volontà del club di ridurre il monte ingaggi, Morata si è detto disposto a considerare un sacrificio economico per vestire nuovamente la maglia della Juventus.

La decisione tra Zirkzee e Morata non è solo una questione di costi, ma riflette una strategia a lungo termine sulla composizione dell’attacco juventino. Optare per Zirkzee significherebbe puntare su un giovane con ampi margini di crescita, mentre scegliere Morata garantirebbe un impatto immediato e una certa continuità emotiva e tattica. In entrambi i casi, la Juventus si dimostra attiva nel cercare soluzioni che possano garantire un futuro luminoso e competitivo.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2024 15:58

Milan, shock: il ritorno Max Allegri, le quote

nl pixel