Juventus, Pjanic: “Atalanta delusa, sarà difficile affrontarla”

Oltre alla sfida di domenica, il centrocampista bianconero, Miralem Pjanic, ha parlato anche del duello Scudetto con il Napoli.

Sport Mediaset riporta le dichiarazioni di Miralem Pjanic in vista fella sfida di campionato contro l’Atalanta: “Sicuramente sarà una squadra delusa – ha dichiarato il centrocampista bianconero riferendosi all’eliminazione dei bergamaschi dall’Europa League – ho visto la partita e mi dispiace per loro perché meritavano di passare il turno. Negli ultimi anni stanno ottenendo risultati importanti: bisogna fare i complimenti alla squadra e al loro allenatore. Sarà difficile affrontarli, corrono molto e sono fisici. Ci aspettano due partite diverse ma che vogliamo vincere”.

Serie A, 26esima giornata: Juventus-Atalanta domenica 25 febbraio alle ore 18

Nel corso dell’intervista, Pjanic ha parlato anche del confronto con il Napoli: “Noi e loro stiamo facendo tanti punti e se manteniamo questo ritmo lo scontro diretto sarà decisivo, ma mancano ancora tante giornate prima di quella sfida. Non sarà semplice ma sarà una bella lotta fino alla fine. Per il Napoli è un peccato non poter più giocare l’Europa League perché avevano le qualità per andare più lontano e provare a vincerla. Sono insieme da tanti anni e giocano un bel calcio. Noi abbiamo una voglia assoluta di vincere lo Scudetto, siamo pronti e affamati. Non molleremo niente fino alla fine”.

PAULO DYBALA
PAULO DYBALA

Tra gli argomenti affrontati da Miralem Pijanic c’è anche quello relativo a Paulo Dybala. L’argentino è pronto a tornare in campo dopo l’infortunio: “Sicuramente sarà un rientro prezioso per noi. Speriamo che sia sempre a disposizione fino alla fine della stagione. Abbiamo bisogno delle sue qualità. Negli ultimi sette anni nessuno ha segnato più di me su punizione? Non guardo le statistiche ma ci tengo a fare gol su punizione e spero di farne altri fino alla fine. La cosa positiva è che io e Dybala possiamo invertirci il lato e questo non sarà facile per i portieri. La Juve è fortunata da quel punto di vista”.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-02-2018

Salvo Trovato

X