Morta Kelly Preston, stella del cinema e moglie di John Trovolta. Il messaggio sui social dell’attore: “Ha combattuto una lotta coraggiosa”.

È morta Kelly Preston, nota attrice e moglie della stella del cinema John Travolta. La donna è morta a cinquantasette anni. Da tempo combatteva contro il cancro.

Morta Kelly Preston

L’attrice è morta a cinquantasette anni. La donna combatteva da due anni contro un tumore al seno.

John Travolta Ella e Kelly Preston (1)
John Travolta Ella e Kelly Preston

Il messaggio social di John Travolta

La notizia del decesso della donna è stata confermata da John Travolta, che sui social ha condiviso un lungo e commovente messaggio dedicato alla moglie.

“È con il cuore molto pesante che vi informo che la mia bellissima moglie Kelly ha perso i suoi due anni di battaglia contro il cancro al seno. Ha combattuto una lotta coraggiosa con l’amore e il sostegno di tantissimi”.

L’attore ha poi ricordato anche i medici e gli infermieri che hanno seguito Kelly nella lotta contro il cancro.

“Io e la mia famiglia saremo per sempre grati ai suoi medici e infermieri al MD Anderson Cancer Center, tutti i centri medici che hanno aiutato, così come ai suoi tanti amici e cari che sono stati al suo fianco. L’amore e la vita di Kelly saranno sempre ricordati”.

Quindi, nella parte conclusiva del suo messaggio, John Travolta ha annunciato che nei prossimi tempi non sarà presente sui social per stare vicino ai figli che hanno perso la madre.

“Mi prenderò un po ‘di tempo per esserci per i miei figli che hanno perso la madre, quindi perdonatemi in anticipo se non ci sentite per un po’. Ma sappiate che sentirò la vostra effusione d’amore nelle prossime settimane e nei prossimi mesi mentre guariamo”.

Di seguito il post condiviso da John Travolta sulla propria pagina Facebook.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca john travolta kelly preston News

ultimo aggiornamento: 13-07-2020


Bosco Mesola, bimbo di 5 anni annega nella piscina dell’agriturismo

Stato di emergenza, si valuta una proroga fino al 31 ottobre