Bosco Mesola, bimbo di cinque anni annegato nella piscina di un agriturismo. Indagini in corso per ricostruire la dinamica della tragedia.

Tragedia in un agriturismo di Bosco Mesola, Ferrara, dove un bimbo di cinque anni è morto annegato nella piscina della struttura.

Bosco Mesola, bimbo di 5 anni annegato nella piscina dell’agriturismo

La tragedia si è consumata intorno alle 16.30 del 12 luglio nell’agriturismo Ca’ Laura di Bosco Mesola. L’allarme è scattato quando alcuni ospiti delle struttura hanno notato il corpo del bimbo nella piscina della struttura. Il piccolo non si muoveva e non rispondeva alle voci e ai richiami. Era immobile.

Immediata la segnalazione al 118 e la corsa dei soccorritori, che giunti sul posto hanno provato a rianimare il bimbo. Purtroppo senza successo.

Ambulanza
Ambulanza

La prima ricostruzione dei fatti (da accertare)

Al momento non ci sono certezze sulle cause e la dinamica del decesso, che dovranno essere chiarite nel corso delle indagini. C’è però una prima ricostruzione dei fatti, che ovviamente andrò verificata ed eventualmente validata dagli inquirenti. Secondo questa ricostruzione, il bimbo si sarebbe avvicinato alla piscina dopo aver mangiato un gelato. Non è chiaro a quel punto se si sia tuffato volontariamente in acqua o se sia scivolato.

Le indagini degli inquirenti

Le indagini sono affidate ai Carabinieri della Compagnia di Comacchio e del nucleo investigativo, che dovranno fare luce sulla vicenda.

La zona è stata messa sotto sequestro e già nella giornata del 12 luglio nell’agriturismo sono arrivati anche gli uomini della scientifica.

Gli inquirenti ascolteranno poi i testimoni nella speranza di poter ricostruire nel dettaglio quanto avvenuto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
bosco mesola cronaca evidenza Ferrara News

ultimo aggiornamento: 13-07-2020


Morto a 27 anni l’unico nipote di Elvis Presley

Morta Kelly Preston, attrice e moglie di John Travolta. “Ha combattuto una lotta coraggiosa”