L'ultimatum di Renzi a Conte: Passo indietro se non si cambia"

L’ultimatum di Renzi: “Se Conte respinge le nostre proposte, pronti a fare un passo indietro”

L’ultimatum di Renzi a Conte. Nuovo duro attacco del leader di Italia Viva che si è detto pronto a fare cadere il Governo in caso di no alle proposte di Iv.

ROMA – L’ultimatum di Renzi a Conte. La piccola tregua delle ultime ore sembra essere finita con il leader di Italia Viva che lancia l’ennesimo aut aut a Palazzo Chigi: “Se il premier riterrà che sulle nostre proposte si possa trovare un buon compromesso, noi ci saremo – scrive sui social il senatore – altrimenti senza polemiche faremo un passo indietro, magari a beneficio dei cosiddetti responsabili“.

Ho chiesto un incontro al Premier.Nei giorni scorsi Conte si è rivolto con toni molto duri nei nostri confronti. E noi…

Pubblicato da Matteo Renzi su Venerdì 21 febbraio 2020

Confronto Renzi-Conte, si decide il futuro del Governo

Giorni di tensione nella maggioranza con il confronto tra Renzi e Conte che potrebbe essere decisivo per il futuro del Governo. Il leader di Iv prima rivive l’ultima settimana di scontri e parole dure e poi ribadisce sui social le proposte che presenterà a Palazzo Chigi.

Nei giorni scorsi il premier si è rivolto con toni molto duri nei nostri confronti – ha scritto il senatore – e noi abbiamo risposto con decisione. E tuttavia ho fatto il primo passo, vincendo l’orgoglio personale, perché la serietà viene prima delle ripicche personali. Ho chiesto di vederlo per giocare la partita in modo trasparente e diretto“. E sulle proposte sul tavolo precisa: “Sblocco con i commissari dei cantieri fermi; eliminare o modificare il reddito di cittadinanza; giustizia giusta e cambiare le regole per eleggere il presidente del Consiglio“.

Matteo Renzi
Roma 13/08/2019 – conferenza stampa Matteo Renzi / foto Samantha Zucchi/Insidefoto/Image nella foto: Matteo Renzi

Salvini: “Italia Viva tolga la fiducia al Governo”

L’invito a togliere la fiducia al Governo è arrivato anche da Matteo Salvini: “Su alcuni temi Renzi ha ragione. Dire che la riforma della giustizia non funziona, che bisogna aprire i cantieri, che il reddito di cittadinanza così come è stato strutturato non funziona… Se ha ragione su questi fronti, però, tolga il proprio appoggio a questa maggioranza“.

ultimo aggiornamento: 22-02-2020

X