Cocente delusione per Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri rispettivamente nella 4X100 femminile e nei 1500 stile libero dove arriva 4° da campione in carica. Zazzeri solo settimo nei 50 metri

Nonostante il bronzo della 4X100 mista maschile, l’Italia non si accontenta ma deve salutare Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri. Finiscono qui le Olimpiadi Tokyo 2021 per i due fuoriclasse azzurri nel nuoto: la Divina conclude, forse, la sua carriera olimpica con un sesto posto nella 4×100 femminile con Margherita Panziera, Arianna Castiglioni, Elena Di Liddo mentre l’azzurro quarto nei 1500 stile libero dietro a Robert Finke, che fa doppietta dopo gli 800 sl, l’ucraino Mykhailo Romanchuk e il tedesco Florian Wellbrock. Avete letto bene però: infatti il nativo di Carpi resta ancora in Giappone per provare l’affondo nella 10 km di acque libere il prossimo 5 agosto.

Goie e dolori per Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri

Sorrisi e delusioni per i due atleti che ovviamente sono in un periodo differente della propria carriera. L’azzurra termina qui l’Olimpiadi in cui ha sfiorato ieri il podio nella 4X400 mista e giunta settima i 200 metri stile libero. La Divina è stata comunque la migliore tra le 4 avendo nuotato gli ultimo cento metri a stile libero in 53″81 toccando per il 3’56″68 dopo la frazione a dorso di Margherita Panziera (1’00″03), quella a rana di Martina Carraro (1’05″88), a farfalla di Elena Di Liddo (56″96). Le medaglie vanno all’Australia in 3’51″60 (record olimpico), argento agli Usa in 3’51″73 e bronzo al Canada in 3’52″60, sotto il podio la Cina in 3’54″13 e la Svezia di Sarah Sjostrom in 3’54″27.

Maggior delusione per Greg che dopo la finale dei 1500 stile libero ha parlato ai microfoni Rai:Ci ho provato, non ho nulla da rimproverarmi. Purtroppo, a differenza della finale degli 800 sl, avevo sensazioni strane in acqua. Non sono riuscito a recuperare fisicamente e praticamente a metà gara ero morto. Del resto, il tempo di 14’45” non è un crono che mi appartiene. Mi spiace non essermi presentato a questi Giochi al top della forma e i motivi sono noti. I miei avversari sono stati forti e io purtroppo più di questo non sono riuscito a dare. Ci proverò nella 10 km di acque libere”

Delusione Zazzeri: solo settimo nei 50 metri

Nell’atto conclusivo dei 50 stile libero maschili Lorenzo Zazzeri giunge solo settimo in 21″78 in una finale in cui Caeleb Dressel ha posto ancora una volta dominato (21″07 record olimpico) vincendo sul francese Florent Manaudou (21″55) e sul brasiliano Bruno Fratus (21″57). 

TAG:
Olimpiadi

ultimo aggiornamento: 01-08-2021


4X100 mista maschile da impazzire! Ceccon, Martinenghi, Burdisso e Miressi vincono il bronzo

Tita e Banti piazzano l’argento sicuro: la Vela torna a vincere dopo 13 anni