La Rai pronta a ‘tagliare’ Fabio Fazio

La RAI pronta a tagliare lo stipendio di Fabio Fazio: il conduttore avrebbe un contratto da più di due milioni di euro valido fino al prossimo 2021.

In RAI torna ad accendersi la questione legata alle sorti di Fabio Fazio. Il noto conduttore nel corso degli ultimi mesi è finito in diverse occasioni nel mirino delle critiche di Salvini e Di Maio, i due vicepremier del governo Conte.

La RAI pensa a una revisione dei conti, prevista una sforbiciata allo stipendio di Fabio Fazio

Stando all’indiscrezione lanciata da il Giornale, i vertici della televisione di Stato avrebbero iniziato una corposa revisione dei conti e sulla lista delle spese da tagliare ci sarebbe anche lo stipendio di Fabio Fazio.

Fabio Fazio
Fabio Fazio

La RAI intenzionata a ridiscutere il contratto di Fabio Fazio per ridurre lo stipendio del conduttore di punta delle televisione pubblica

L’idea, largamente paventata da Lega e Movimento Cinque Stelle, sarebbe quella di ridurre notevolmente lo stipendio di Fabio Fazio, uno degli uomini di punta della RAI con il suo Che tempo che fa.

Dopo gli avvertimenti di Matteo Salvini (Fazio può continuare a fare le sue interviste ma con qualche quattrino in meno), il neo amministratore delegato della RAI Salini avrebbe chiesto a Fazio di sedersi al tavolo delle trattative per ridiscutere l’accordo economico.

Quanto guadagna Fabio Fazio?

Stando alle informazioni a disposizione, ma siamo nell’ambito delle indiscrezioni, lo stipendio di Fabio Fazio sarebbe di 2.240.000 euro, un ingaggio da top player della televisione pubblica. Il contratto in essere scadrà nel prossimo 2021 e potrà essere modificato solo con l’ok dello stesso Fazio. In caso contrario la RAI potrebbe pensare di rescindere il contratto, ma dovrà pagare una penale di circa sette milioni di euro.

ultimo aggiornamento: 26-02-2019

X