La Russia starebbe impiegando nuove armi in Ucraina. Zelensky paragona i laser alle “armi miracolose” della Germania nazista.

La Russia starebbe impiegano l’uso di armi laser per combattere la guerra in Ucraina. Secondo il presidente ucraino Zelensky, questo segnerebbe il “fallimento dell’invasione”. Zelensky, ha spiegato in un videomessaggio come la Russia stia utilizzando armi laser: “Un rappresentante russo ha detto che gli occupanti stanno usando armi laser, apparentemente per risparmiare missili”.

Facendo un riferimento alla deportazione dei tartari di Crimea ordinata da Stalin nel 1944: “Anche gli attuali carnefici del nostro popolo erano convinti che avrebbero avuto successo e che non saremmo sopravvissuti. Ma siamo sopravvissuti. E stiamo lottando per tornare in ogni angolo della nostra casa”. La notizia che la Russia che sta utilizzando una nuova generazione di potenti laser, ci è giunta dal giornale Reuters. L’impiego di questi armamenti di ultima generazione servirebbe per sconfiggere i droni nemici.

Volodymyr Zelensky

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Zelensky sull’impiego delle nuove armi

Zelensky continua il suo discorso: “Oggi un rappresentante russo ha detto che gli occupanti stanno usando armi laser, apparentemente per risparmiare missili. Primo, va notato che abbiano bisogno di risparmiare missili, hanno lanciato oltre 2000 missili contro l’Ucraina, che era la gran parte del loro arsenale. Ora hanno solo rimasugli. Secondo, tutti hanno già visto la Russia in guerra. Militari di leva senza esperienza, lanciati in battaglia come carne da cannone. Predoni che vedono per la prima volta normali elettrodomestici in un Paese straniero. Blindati sovietici senza protezioni moderne. Bombe al fosforo proibite, che usano per bruciare scuole e case. E missili, la maggior parte dei quali usati per distruggere infrastrutture civili senza alcun vantaggio strategico militare”.

Il presidente ucraino spiega le motivazioni che hanno spinto la Russia ad adottare queste armi: “Nella propaganda nazista c’era l’espressione ‘wunderwaffe’. L’arma delle meraviglie. Più diventava chiaro che non avevano chance di vincere la guerra, più cresceva la propaganda sull’arma delle meraviglie, capace di cambiare le sorti della guerra, e al terzo mese di guerra, la Russia cerca di trovare la sua wunderwaffe. Pare che sia il laser. Tutto ciò indica il completo fallimento dell’invasione”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 19-05-2022


Liliana Segre invita Chiara Ferragni al Memoriale della Shoah

Ue: Obbligo pannelli solari sugli edifici