Secondo il tribunale di Milano, la valanga di Rigopiano del 2017 che travolse l’Hotel Rigopiano non si è verificata a causa del sisma.

Nel 2017 una valanga distrusse l’Hotel Rigopiano situato appunto a Rigopiano, una località nel comune di Farindola, Abruzzo. Secondo il tribunale di Milano, la valanga che distrusse l’Hotel Rigopiano provocando, tra le altre cose, la morte di 29 persone, non fu causata da un terremoto.

Nella giornata di martedì, il Tribunale civile di Milano, con la sesta sentenza, ha reso noto il fatto che non furono le scosse di terremoto che si verificarono nel medesimo giorno a provocare la valanga che il 18 gennaio del 2017 distrusse l’Hotel Rigopiano.

Si tratta di una sentenza importante. Il fatto che a provocare la valanga fosse stato il terremoto, costituiva uno degli elementi di difesa degli imputati. Difatti, la compagnia alberghiera ha costruito la struttura in un punto a rischio valanghe. Il fatto che fosse un evento sismico ad aver provocato la valanga, costituiva un attenuante in sede di processo.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La sentenza del tribunale di Milano

La sentenza stabilita dal tribunale di Milano in cui è stato appurato che la valanga non fosse la conseguenza di una scossa sismica, ha respinto il ricorso presentato dai proprietari dell’albergo contro una compagnia assicurativa.

Il giudice ha potuto convalidare come tale la sentenza, incaricando due esperti, il sismologo Paolo Gasperini e il nivologo Massimiliano Barbolini. Questi ultimi hanno potuto confermare attraverso numerosi studi e perizie l’ipotesi del distacco naturale.

Tribunale Corte Costituzionale

Per cui, secondo questa ipotesi, una lastra di neve si sarebbe staccata dal fianco di un pendio per cause non imputabili alle scosse di terremoto. Il lastrone sarebbe rotolato a valle travolgendo l’albergo. La struttura si trovava a ridosso di un costone di montagna molto ripido.

Il processo penale a Pescara

Attualmente è in corso un processo penale anche presso il tribunale di Pescara, che risulta essere separato da quello di Milano. Il processo imputa come responsabili dei danni la proprietà dell’albergo e alcuni amministratori locali.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 15-06-2022


Benno Neumair: “Ha cercato di strangolare un compagno di cella”

Perché Martina Patti ha ucciso la figlia Elena Del Pozzo?