Tanti auguri Carlo Verdone, uno degli attori più amati dal pubblico italiano e internazionale. La filmografia e la vita privata del comico romano.

Compie gli anni il 17 novembre Carlo Gregorio Verdone (età 70), leggenda del cinema italiano. L’attore ha interpretato personaggi storici, iconici, divertenti ma mai banali, sempre in grado di mettere in risalto – e in discussione – tematiche sociali anche delicate.

Carlo Verdone
Fonte foto: https://www.facebook.com/carloverdoneofficia

La biografia di Carlo Verdone

Nato il 17 novembre 1950 a Roma, Carlo Verdone inizia a coltivare la passione per il cinema grazie al padre Mario Verdone, noto critico cinematografico Il lavoro del padre mette Carlo in contatto con alcuni grandi dello spettacolo come PasoliniDe SicaRossellini.

La sua passione diventa divertimento. Il sabato sera, insieme con il fratello Luca, organizza piccole proiezioni per gli amici, mentre nel 1969 gira il suo primo cortometraggio – Poesia solare. Saranno tre i cortometraggi giovanili di Verdone che la RAI, che li avrebbe successivamente avuto in gestione, ha incredibilmente smarrito.

Inizia a studiare recitazione ma le sue doti e la sua indole sono chiare soprattutto durante i suoi spettacoli con le marionette, quando dava libero sfogo alla sua vena artistica.

La filmografia di Carlo Verdone, da La Luna a Benedetta Follia

L’esordio di Carlo Verdone risale al 1979, quando recitò una parte ne La Luna. Da lì inizia una carriera rosea fatta di successi indimenticabili spesso affidati proprio alla sua regia. Dalla sua fantasia sono nati personaggi storici e sceneggiature fantastiche, divertenti e a volte irriverenti.

Già nel 1980 Un sacco bello porta l’attore alla consacrazione, poi nel 1998 arriva un altro pezzo di storia del cinema italiano, Gallo Cedrone. L’ultimo film di Carlo Verdone nel 2018 è Benedetta Folliauna commedia divertente che come al solito ha lo scopo di far riflettere regalando una fotografia veritiera del momento storico e sociale dell’Italia.

Carlo Verdone
Carlo Verdone

• La luna (1979)
• Un sacco bello (1980)
• Bianco, rosso e Verdone (1981)
• Borotalco (1982)
• Grand Hotel Excelsior (1982)
• In viaggio con papà (1982)
• Acqua e sapone (1983)
• Cuori nella tormenta (1984)
• I due carabinieri (1984)
• Troppo forte (1986)
• 7 chili in 7 giorni (1986)
• Io e mia sorella (1987)
• Compagni di scuola (1988)
• Il bambino e il poliziotto (1989)
• Stasera a casa di Alice (1990)
• Maledetto il giorno che t’ho incontrato (1992)
• Al lupo al lupo (1992)
• Perdiamoci di vista (1994)
• Viaggi di nozze (1995)
• Sono pazzo di Iris Blond (1996)
• Gallo cedrone (1998)
• C’era un cinese in coma (2000)
• Zora la vampira (2000)
• Ma che colpa abbiamo noi (2003)
• L’amore è eterno finché dura (2004)
• Manuale d’amore (2005)
• Il mio miglior nemico (2006)
• Manuale d’amore 2 – Capitoli successivi (2007)
• Grande, grosso e… Verdone (2008)
• Italians (2009)
• Io, loro e Lara (2010)
• Manuale d’amore 3 (2011)
• Posti in piedi in paradiso (2012)
• La grande bellezza (2013)
• Sotto una buona stella (2014)
• L’abbiamo fatta grossa (2016)
• Benedetta follia (2018)
• Si Vive una volta vola (2021)

Carlo Verdone: moglie, figli e vita privata

Sposato dal 1980 con Gianna Scarpelli, Carlo Verdone è papà di due figli, Giulia e Paolo. Nonostante la separazione dalla moglie, avvenuta nel 1996, l’attore ha conservato un ottimo rapporto con la donna, rimasta molto legata all’ex marito.

Siamo partiti dall’idea che i figli non dovevano soffrire e siamo stati rigorosi in questa scelta di andare d’accordo. Siamo separati ma non divorziati – ha specificato  Verdone ai microfoni di Vaniti Fair. Poi ci sono stati due fattori molto importanti: Gianna è stata accanto a mia madre negli ultimi giorni della sua malattia e lo stesso ha fatto con mio padre“.

Oltre che amante del cinema, Carlo Verdone è anche un noto intenditore e appassionato di musica. La sua passione è la batteria, strumento che ha suonato anche in pubblico in diverse occasioni come testimoniato da diversi video condivisi sulla rete.

Ultima (ma non ultima) passione di Verdone è quella per il calcio, o meglio per la Roma, della quale è storico (e sfegatato) tifoso.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
carlo verdone De Sica Pasolini people

ultimo aggiornamento: 17-11-2020


Chi è Gino Strada, il fondatore di Emergency

Totò Riina, il capo di Cosa Nostra morto il 17 novembre 2017