Per una vacanza o una breve gita, dove andare nelle Langhe? Cosa vedere? Ecco i nostri consigli per un tour indimenticabile in Piemonte.

Splendidi paesaggi, panorami da sogno, borghi ricchi di storia, tanto verde, buon cibo e anche buon vino: parliamo delle Langhe, una delle zone del Piemonte più apprezzate sia in Italia che all’estero e non a caso meta di molti turisti (sia italiani che stranieri) sia per le vacanze che per gite più brevi. Ma vediamo ora alcuni consigli sui luoghi che assolutamente bisogna visitare nelle Langhe: dove andare in quelle zone.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Langhe, cose da vedere: Bossolasco, “La Perla delle Langhe”

Per spiegare i motivi per cui, passando dalle Langhe, bisogna assolutamente fermarsi a Bossolasco basta il soprannome che ha questo paese: “La Perla delle Langhe“. Si tratta di un piccolo borgo, in collina, da cui potrete godere degli splendidi panorami che la zona offre.

A Bossolasco ha abitato anche lo scrittore Beppe Fenoglio. Da segnalare anche la Chiesa di San Giovanni Battista e il Castello di Balestrino.

Cose da vedere nelle Langhe: Neive

Neive è senza dubbio uno dei paesi più belli e caratteristici delle Langhe. Si trova a circa 10 chilometri da Alba ed è un borgo medievale costruito in cima a una collina.

Neive, vigneti nelle Langhe in Piemonte
Neive, vigneti nelle Langhe in Piemonte

Potrete passeggiare tra sardine e palazzi ricchi di storia e affacciarvi sui vari punti panoramici da dove avrete al possibilità di ammirare tutte le bellezze della zona. In un viaggio nelle Langhe non può certo mancare una visita a Neive.

Langhe, cosa vedere: Alba

E’ il comune probabilmente più famoso tra quelli delle Langhe, una fama dovuta anche al tartufo tipico di questa zona. Ma Alba è anche una cittadina famosa per le sua ricca storia e per i tanti eventi che ospiti.

Se siete appassionati di vino (e le Langhe sono famose proprio per i suoi vini) da segnalare Vinum, un evento che si svolge ogni anno da aprile a maggio e che permette di assaggiare i vini della zona. E anche il cibo è di grande qualità.

Cosa vedere nelle Langhe: Monforte d’Alba

Nelle vicinanze di Alba si trova questo piccolo paese che merita una visita. Il centro storico di Monforte d’Alba è formato da una serie di stradine in salita tra palazzi antichi e scorci mozzafiato. Tra i luoghi d’interesse da segnalare la Chiesa della Madonna della Neve.

Così come il già citato Neive, anche Mondforte d’Alba è stato eletto come uno dei Borghi più belli d’Italia.

Visitare le Langhe: Barolo

Se siete appassionati di vini il nome di questo paese vi dirà certamente qualcosa. E’ da qui che proviene infatti uno dei vini piemontesi più apprezzati: ma il paese di Barolo non merita di essere visitato solamente per le sue vigne e le sue cantine.

Barolo è uno splendido borgo di origine medievale e ospita due musei molto interessanti: il WiMU (ovvero il museo del vino) e il Museo dei cavatappi. Splendio anche il il Castello Faletti di Barolo da cui si può godere di una splendida vista.

Cosa visitare nella Langhe: La Morra

Anche se posto al fondo di questa lista, La Morra è uno di quei paese da vedere assolutamente se si visitano le Langhe. Il panorama che si può ammirare dal suo Belvedere è infatti uno dei più belli e suggestivi di tutta la zona.

Luogo d’attrazione turistica è poi la coloratissima e vivacissima Cappella del Barolo. Non si può non visitarla.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 30-05-2022


F1, Gran Premio di Monaco: vince Perez, errori della Ferrari

Ecco la classifica delle auto più affidabili e di quelle più problematiche