Quali saranno i lavori più richiesti nel 2022: la lezione del Covid e la rivoluzione Green creano nuovi professionisti.

Arriva dal rapporto Excelsior una panoramica su quelli che saranno i lavori più richiesti nel corso del 2022. Secondo le stime saranno 2 milioni e mezzo i nuovi occupati tra dipendenti e liberi professionisti. Una grande occasione da non sprecare.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

I lavori più richiesti nel 2022

Anche dal punto di vista del lavoro, il 2022 sarà l’anno segnato dalla ripresa dopo il dramma della pandemia da Covid 19. L’emergenza sanitaria ha portato alla ribalta delle criticità strutturali che le grandi aziende vogliono colmare nel minor tempo possibile.

Secondo le previsioni di Excelsior, grandi opportunità di impiego arriveranno dalle imprese digitali, che assumeranno profili con competenze informatiche ma anche matematiche. Figure particolarmente ricercate saranno inoltre gli esperti in sicurezza informatica.

Complice la rivoluzione green, le aziende assumeranno anche professionisti del settore per guidare la conversione delle aziende. Queste figure avranno il compito di guidare il cambiamento.

Il 2022 sarà anche l’anno della sicurezza. Oltre agli esperti della sicurezza informatica, nel 2022 troveranno spazio nel mondo del lavoro anche i professionisti specializzati nella sicurezza e nella protezione dei dati personali.

Una delle nuove figure professionali è quella del Resilience Manager, che si occupa della gestione del team di lavoro. Una figura che avrebbe fatto comodo alle aziende in occasione della pandemia.

lavoro contratto
lavoro contratto

Il lavoro del futuro

Gli esperti concordano sul fatto che una delle professioni più ricercata e pagata sarà quella del Growth Hacker. La figura professionale si occupa della gestione dei canali social e dell’evoluzione digitale. Si tratta di professionisti che devono avere una approfondita competenza informatica e digitale. Secondo le stime si tratta di una professione che potrebbe essere pagata fino a 170.000 euro annui a seconda dell’azienda e delle abilità del professionista.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 02-01-2022


Chi è Danilo Iervolino, fondatore dell’Università telematica Pegaso

Non solo le bollette: da Ikea al settore alimentare, i rincari del 2022