Lazio-Milan, Alessio Romagnoli: “Spero che Gattuso resti”

Verso Lazio-Milan, Alessio Romagnoli in conferenza stampa: “Sono tifoso laziale ma domani dobbiamo vincere noi”.

Saltata la consueta conferenza stampa a causa dei disagi provocati dalla neve caduta su Roma, in vista di Lazio-Milan a parlare è stato Alessio Romagnoli: “Montella e Gattuso? Sono due tipi diversi, con Montella si teneva più palla e si faceva meno la fase difensiva. Con Gattuso è stato resettato tutto e stiamo lavorando su tantissimi concetti, soprattutto difensivi. Ci siamo sistemati abbastanza anche a livello fisico. Ognuno ha una sua tipologia di lavoro. Gattuso ci ha trasmesso la sua grinta e il suo carattere di campione che ha vinto tutto.

È molto esperto su questo, conosce il Milan da tantissimi anni. L’organizzazione è fondamentale, soprattutto nel calcio italiano che è molto tattico, poi anche allenarsi bene. Gattuso è arrivato in un momento particolare per noi, si è subito visto che voleva cambiare il nostro atteggiamento, portarci più in alto possibile. Ora ci sta riuscendo e speriamo che continui così. Gattuso ci fa vivere molto tranquilli, cerchiamo di isolarci da tutto e pensare partita dopo partita. Viviamo sereni il nostro momento. Spero che il mister rimanga qui, sta a noi e a lui ottenere la riconferma e l’unico modo è fare risultati sul campo“.

Gennaro Gattuso
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Alessio Romagnoli: “Sono laziale ma dobbiamo vincere noi”

Alessio Romagnoli ha poi parlato della gara di domani sera contro la Lazio: “E’ sempre bello affrontare la Lazio, sono tifoso laziale e la mia fede è rimasta quella. Sarà una bella emozione. Giochiamo in uno stadio in cui andavo da piccolo a vedere la squadra dello scudetto. Ma dobbiamo vincere noi, il nostro obiettivo è quello.

La Coppa Italia è un obiettivo stagionale di squadra già dall’inizio. La Lazio sta bene, noi anche. Dobbiamo cercare di arrivare fino in fondo. Loro sono un bel gruppo e con Inzaghi stanno facendo bene. Dovremo essere bravi a non far passare nulla, loro si inseriscono bene, lo abbiamo visto in Coppa Italia all’andata e in campionato. Dobbiamo fare la partita perfetta”.

Il video dell’andata delle Semifinali di TIM Cup:

Un futuro al Milan – Rinnovo? Dipende da me, con le partite, dalle prestazioni e poi sarà compito di Fassone e del mio procuratore Berti. È lui e resterà lui come mio procuratore”.

ultimo aggiornamento: 27-02-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X