Panchina Milan, anche Jardim tra i candidati

Il tecnico del Monaco, Leonardo Jardim, sarebbe preferito a Sarri per la predisposizione al gioco offensivo e alla valorizzazione dei giovani.

Milan, Leonardo Jardim tra gli obiettivi per la panchina. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, ci sarebbe anche l’attuale tecnico del Monaco tra i possibili sostituti di Gennaro Gattuso, il quale potrebbe lasciare il club rossonero a fine stagione anche in caso di raggiungimento del quarto posto Champions.

Maurizio Sarri occupa una delle primissime posizioni sul taccuino di Leonardo, ma l’ex Napoli non ha ancora preso una decisione sul suo futuro. Ecco perché i vertici di via Aldo Rossi stanno valutando diversi profili. Uno di questi, come detto, è quello di Jardim, preferito a Sarri – scrive la rosea – per la predisposizione al gioco offensivo e alla valorizzazione dei giovani.

Il portoghese è ai ferri corti con il Monaco e difficilmente resterà alla guida della squadra monegasca. Sempre stando a quanto riferito dalla Gazzetta, il possibile appoggio del noto manager Jorge Mendes potrebbe agevolare il Milan, che in caso di qualificazione in Champions avrebbe maggiori chance di arrivare a un allenatore di fama internazionale.

Antonio Conte
Fonte foto: https://www.facebook.com/antonioconteofficialpage

Milan, Antonio Conte sempre nel mirino

Leonardo Jardim ma non solo: il grande sogno resta Antonio Conte, sul quale, però, hanno messo gli occhi diversi club non solo italiani. Paris Saint-Germain e Bayern Monaco, infatti, sono alla ricerca di una guida e potrebbero puntare con decisione proprio sull’ex c.t. azzurro, che ha già dichiarato di voler mettere al primo posto il progetto e non i soldi.

Ma se i rossoneri dovessero fallire l’obiettivo quarto posto? In quel caso ci sarebbero altre due piste alternative: una porta a Eusebio Di Francesco, il quale potrebbe dire addio alla Roma dopo due anni in giallorosso, l’altra a Marco Giampaolo, mister della Sampdoria.

Le immagini di Milan-Lazio 0-1, ultimo flop della squadra di Gattuso:

ultimo aggiornamento: 26-04-2019

X