Leonardo si aggiudica la fornitura di trentadue elicotteri alla Marina militare degli Stati Uniti. La società si aggiudica la gara di appalto.

‘Colpo’ di Leonardo che apre il 2020 con un grande affare: la società si è aggiudicata la fornitura di trentadue elicotteri per la Marina militare americana. Si tratta di un’operazione dal valore stimato di oltre centosettanta milioni di dollari.

Con una presenza quasi quarantennale a Philadelphia, siamo orgogliosi di esser stati scelti dalla U.S. Navy come suo nuovo partner in questo programma“, ha dichiarato Alessandro Profumo, Ad di Leonardo.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Leonardo vince la fornitura di 32 elicotteri alla Marina militare statunitense

Leonardo fornirà alla Marina militare statunitense trentadue TH-73A. Gli accordi contrattuali prevedono inoltre la fornitura di un pacchetto di parti di ricambio, equipaggiamento e addestramento per i piloti oltre che per i tecnici addetti alla manutenzione dei velivoli.

La società ha vinto la prima gara di appalto battendo la concorrenza di cinque realtà che avevano presentato la propria offerta. Ma non è tutto. Il sodalizio potrà essere prolungato nel corso dei prossimi anni fino alla fornitura di 130 apparecchi. A quel punto il giro di affari sarebbe di oltre seicento milioni di dollari.

Leonardo US Navy
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/USNavy

I tempi di consegna dei primi velivoli

Stando alle informazioni raccolte, i primi elicotteri dovrebbero essere consegnati a partire dall’ottobre del 2021.

La reazione dei mercati: il titolo cresce in Borsa, poi rientra

I mercati hanno accolto con favore l’assegnazione della fornitura a Leonardo. Il titolo ha fatto registrare un notevole balzo in avanti salvo poi rientrare nella sua media degli ultimi giorni.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 15-01-2020


Cuneo fiscale, la proposta di Gualtieri: “Taglio per gli esclusi dagli 80 euro di Renzi”

Debito delle Amministrazioni pubbliche in calo a novembre