Davide Tabarelli parla di “choc energetico di proporzioni mai viste”

In occasione di un convegno per approfondire il tema dei costi energetici l’appello di Tabarelli è chiaro: “Compratevi un generatore elettrico per questo inverno”. Il presidente di Nomisma Energia aggiunge «Vado giù ‘peso‘, ma bisogna militarizzare la crisi a livello nazionale e anche europeo. Nel senso che sarà necessario, speriamo di no, prendere in considerazione il razionamento» delle fonti energetiche, a partire dal gas.

Tabarelli aggiunge. «Purtroppo ci sono dati impressionanti, come ha detto anche l’Autorità dell’energia. Cose mai viste, a ottobre abbiamo quasi un raddoppio delle tariffe, che sono state tenute ferme da inizio anno, c’è uno shock energetico di proporzioni mai viste in Europa e in Italia.

gas naturale fornello
gas naturale fornello

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il pronostico di Davide Tabarelli: grossi problemi tra gennaio e febbraio

Per Tabarelli «la prima cosa da fare è risparmiare: spegnere, usarne meno, farne un uso razionale che è una cosa ovvia, perché la gente quando riceve queste bollette lo fa già spontaneamente». Poi «bisogna prepararsi a qualcosa di più importante, quasi dei razionamenti per l’inverno prossimo e cercare di usare, chi può, tutto ciò che non è gas. Suggerisco pertanto a chi abita in montagna sopra i 300 metri, dov’è possibile, di usare la legna, il pellet: i prezzi sono aumentati anche di quello, ma conviene sempre».

Secondo Tabarelli a fine gennaio «avremo delle difficoltà a trovare il gas. E poi a febbraio, quando arriva ancora freddo ma abbiamo poche scorte perché la Russia in quei giorni ci dava un quarto del gas nel picco di domanda e se viene a mancare, come probabile, siamo nei guai».

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 16-10-2022


“Si potrebbe arrivare a una rivolta contro Putin”

Kiev, continuano gli attacchi kamikaze, il sindaco: “L’allerta aerea continua. Restate nei rifugi!”