La lettera della Fipe a Governo e Regioni: “Usiamo il Green Pass per mettere definitivamente fine al periodo delle restrizioni”.

ROMA – Una lettera da parte della Fipe a Governo e Regioni per chiudere definitivamente il periodo delle restrizioni. Bar e ristoranti ha chiesto al premier Draghi, ai ministri competenti e ai presidenti delle Regioni di utilizzare il Green Pass per mettersi definitivamente alle spalle le misure restrittive sulle imprese.

La discussione potrebbe essere ripresa nei primi giorni di settembre. Non si esclude la possibilità di eliminare definitivamente i colori, ma molto dipenderà dall’andamento della pandemia.

La lettera della Fipe

Nella missiva, riportata dall’Ansa, è precisato che “il ritorno alla stagione delle misure restrittive sulle imprese deve essere scongiurato in ogni modo e lo strumento migliore per raggiungere il risultato è il green pass. Perché ciò si realizzi occorre collegare l’utilizzo progressivo della certificazione all’evoluzione del quadro epidemiologico prevedendo che il cambio di colore delle regioni si accompagni proprio ad un uso più estensivo del certificato. In questo modo si raggiungono tre risultati: si incentiva la campagna di vaccinazione; non si penalizza la stragrande maggioranza degli italiani che hanno scelto responsabilmente di vaccinarsi; non si ferma neppure una nostra impresa“.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Green Pass
Green Pass

Stoppani: “E’ anche una questione di equità”

Il presidente della Fipe ha precisato che “è anche una questione di equità. Dopo molti mesi di sacrifici, sarebbe infatti incomprensibile ricadere nelle maglie di nuove chiusure e restrizioni per causa di chi, dopo nove mesi di campagna vaccinale, sceglie ancora oggi liberamente di non vaccinarsi, aumentando con questa scelta individuale il rischio collettivo di assumere nuovi costosissimi provvedimenti, in termini sanitari, economici e sociali“.

La missiva molto probabilmente sarà sul tavolo del premier Draghi in vista della prossima cabina di regia per discutere delle misure restrittive. E non si esclude la possibilità di estendere l’uso del Green Pass in base ai colori.


Borse 20 agosto, Milano in rosso. Male anche i mercati asiatici

Pubblica Amministrazione, l’allarme di Confartigianato: “4 miliardi di debiti in più nel 2020”