La lettera di Giorgia Meloni a Libero: “Il mio obiettivo è mandare a casa la maggioranza e il premier Conte. Pronti a presentare la mozione di sfiducia”.

ROMA – Lunga lettera a Libero di Giorgia Meloni che ha svelato i piani del suo partito: “Noi siamo pronti a presentare una mozione di sfiducia nei confronti di questo governo. Stiamo aspettando solo che le altre forze politiche si dichiarino pronte a sostenerla, così potremo finalmente capire le reali forze politiche in campo e magari svelare l’ennesimo bluff di Matteo Renzi“.

E sul premier Conte sottolinea: “Per noi deve andare quanto prima a casa. Non sarà Fratelli d’Italia ad allungargli la vita visto che non abbiamo votato la fiducia a nessuno dei due esecutivi“.

Giorgia Meloni dice no ad un governo elettorale

Da parte di FdI c’è no al governo elettorale, proposta che negli ultimi giorni stava prendendo sempre più piede: “Perché mai un governo Draghi, sostenuto da un inedito asse Salvini, Berlusconi, Rendi, Di Maio dovrebbe essere meglio? Per fare ancora male all’Italia? Noi non vogliamo inciuci. Il mio partito non sarà mai al fianco della sinistra o del M5s. Perché io voglio mandare a casa Conte ma Renzi e Di Maio“.

Giorgia Meloni
fonte foto https://www.facebook.com/giorgiameloni.paginaufficiale/

Sulla crescita di FdI

Nelle ultime settimane il partito di Giorgia Meloni ha avuto una crescita importante. Ed è proprio la leader a spiegare i motivi di questo boom di consensi: “La risposta alla domanda è chiara. Noi non siamo e non saremo disponibili agli incuici. All’Italia non serve l’ennesimo pastrocchio ma un esecutivo forte e coeso, capace di garantire cinque anni di Governo con una visione chiara. E questa idea è condivisa anche dagli italiani“.

Idee molto chiare da parte della leader di Fratelli d’Italia che è pronta a scendere in campo per mandare a casa la maggioranza giallo-rossa.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/giorgiameloni.paginaufficiale/


Elezioni Israele, Netanyahu vince su Gantz ma non ha la maggioranza

Coronavirus, Salvini attacca la maggioranza: “Dal Governo solo un’aspirina. L’economia è in ginocchio”