La sostenibilità negli ultimi anni ha cambiato il proprio status.

La sostenibilità negli ultimi anni ha cambiato il proprio status passando da fenomeno al quale era auspicabile aderire per cercare di migliorare la qualità della nostra vita soprattutto in prospettiva, a requisito essenziale e immancabile per tutto quello che riguarda le nostre scelte. Per questo motivo le aziende non possono limitarsi a presentarsi come rispettose e interessate alle tematiche ambientali, ma devono agire in maniera concreta per dare sostanza alle proprie parole. A livello di marketing questo ha portato a un aumento degli articoli che strizzano l’occhio al green e alla limitazione degli sprechi: dagli spazzolini ecosostenibili in legno alle borse personalizzate, passando attraverso prodotti tech concepiti per essere il meno impattanti possibile. Una recente indagine di mercato ha messo in evidenza che quasi la metà dei possibili destinatari si è detta più propensa a valutare positivamente l’azienda se questa propende per la scelta di articoli rispettosi dell’ambiente. E non si tratta, come spesso accade per queste tematiche, di un orientamento che riguarda soltanto delle nuove generazioni. Si tratta di tematiche ormai universali e per le quali anche gli ultrasessantenni sono disposti ad agire. 

borse personalizzate

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Cosa rende un prodotto sostenibile? 

Un prodotto sostenibile ha la capacità di generare effetti positivi a livello ambientale, sociale ed economico, puntando a un utilizzo intelligente delle risorse, al riciclo e alla limitazione degli sprechi. Un prodotto amico dell’ambiente può essere fatto con materiali naturali, ma deve essere pensato per facilitare il suo riciclo e per limitare l’impatto a livello di smaltimento quando avrà terminato il suo ciclo di vita.

Categorie di regali promozionali sostenibili

L’etichetta eco friendly viene spesso usata a sproposito dalle aziende per sfruttare il sicuro richiamo sulla clientela, anche se in realtà di sostenibile in quei prodotti o servizi c’è ben poco. Il green garantisce guadagni facili, ma sarebbe opportuno che ci si impegnasse concretamente con scelte davvero ispirate al rispetto dell’ambiente, evitando dichiarazioni di facciata che servono a poco.
Ecco alcune etichette che spesso vengono usate per rappresentare l’aderenza degli articoli promozionali alle tematiche della sostenibilità.

  • Tessuti riciclati – entrano a far parte in tessuti derivati dal PET e nelle fibre di cotone riciclato.
  • Materiali naturali – bambù, canapa e cotone, solo per fare alcuni esempi, sono materiali che rientrano in questa categoria e sono quindi da considerare biodegradabili. 
  • Prodotti riutilizzabili – rientrano in questa categoria le bottiglie, le cannucce e le borse. Il loro obiettivo è quello di limitare l’impatto della plastica monouso.
  • Produzione sostenibile – non bisogna guardare soltanto al prodotto finale, ma bisogna tenere in considerazione tutta la filiera produttiva utilizzata per arrivare a quel risultato.

Il peso della sostenibilità a livello di marketing 

Come abbiamo detto all’inizio, i consumatori si aspettano ormai una presa di posizione netta da parte delle aziende che non si limiti soltanto a proclami generici. Essere attenti alle tematiche della sostenibilità non basta più e il cliente vuole avere la possibilità di far combaciare i propri valori ambientali con quelli del brand preferito. Ma nel caso questo non fosse possibile, questo non ci penserà due volte a cambiare aria. Come si può ben capire, la posta in palio è di non poco conto, ed è per questo che le imprese sono chiamate a intraprendere strade virtuose che implicano scelte drastiche e rapide per non perdere fette di mercato importanti. L’uso di prodotto promozionali amici dell’ambiente è senza dubbio un primo passo per raggiungere un numero elevato di potenziali clienti, e sarà in grado di influire positivamente sull’immagine dell’azienda, facendo annoverare il brand tra quelli che stanno prendendo parte in maniera concreta a un movimento rivoluzionario che sta sempre più rappresentando i valori a cui si ispirano le nuove generazioni. Ma una strategia di marketing basata su regali sostenibili è soltanto l’inizio, e le aziende dovranno dar seguito a questa scelta con pratiche produttive meno impattanti e abitudini in grado di influenzare positivamente tutte quelle attività che ineriscono gli spazi lavorativi al loro interno.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 25-05-2022


Corsi di formazione online, come trovare quello giusto tra le diverse proposte

Igiene orale: perché è importante nei bambini (e non solo)