Scuola, le linee guida delle Regioni: ecco tutte le indicazioni

Scuola, le linee guida delle Regioni: insegnanti in cattedra e niente mascherina in classe

Le linee guida delle Regioni sulla scuola: insegnanti in cattedra, niente mascherina e due metri quadrati per studente.

ROMA – In attesa del Governo, le Regioni hanno deciso di inviare le proprie linee guida sulla scuola alla ministra Azzolina. I governatori hanno ribadito il bisogno di eliminare definitivamente la didattica a distanza con il ritorno in classe da settembre.

Zaia: “Noi avremmo riaperto le scuole per un mese”

Le Regioni chiedono la soppressione della didattica a distanzasia per la scuola primaria che secondaria di primo e secondo grado“.

Queste linee guida – ha detto il presidente Zaia – sembrano accettate al 90% dal ministero dell’Istruzione, anche se, a oggi, non abbiamo avuto conferma della validazione. I colleghi presidenti condividono la mia posizione sulle mascherine. Vogliamo evitare che i bambini inalino anidride carbonica. Noi, al posto dei centri estivi, avremmo riaperto le scuole per un mese, ma questo tema non è mai stato portato avanti“.

Luca Zaia
Luca Zaia

Le linee guida delle Regioni

Linee guida chiare da parte delle Regioni. I governatori suggeriscono l’eliminazione della mascherina in classe durante le lezioni. Il dispositivo di protezione dovrà essere utilizzato sono all’entrata, all’uscita e nel passaggio nei corrodoi.

Spazio di due metri quadrati per ogni alunno. Obbligo di restare in cattedra per gli insegnanti che non potranno avvicinarsi agli studenti. Ricreazione più lunga per consentire a tutti di rilassarsi dopo aver consumato il cibo seduti al banco. La protezione sarà nelle classi dove ci sono persone immunodepresse. Le indicazioni sono sul tavolo della ministra Azzolina anche se, fino ad ora, non è arrivata nessuna risposta da parte dell’esponente del Governo. Regioni, presidi ed enti locali chiedono un’accelerazione per riuscire ad organizzare l’anno scolastico sin da ora viste le norme da rispettare.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

ultimo aggiornamento: 18-06-2020

X