Il Ministero della Salute ha pubblicato le linee guida per la ripresa delle attività sportive.

ROMA – Da lunedì 25 maggio 2020 palestre e piscine riapriranno le porte a tutti. Sul sito del Ministero della Salute sono state pubblicate tutte le linee guida per le attività sportive durante la ‘fase 2’.

Le linee guida per la ripresa delle attività sportive

Le linee guida sono state pubblicate dal Ministero della Salute dopo il via libera arrivato dal Comitato tecnico-scientifico. Nei centri sportivi dovranno essere presenti i dispenser di gel disinfettanti con tutti gli utenti che dovranno lavarsi frequentemente le mani.

Nei luoghi comuni dovrà essere rispettato il metro di distanza che durante gli esercizi deve salire a due metri. Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani. Starnutire e tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie. Evitare di lasciare in luoghi condivisi indumenti indossati per l’attività fisica. Bere sempre da bicchieri monouso o bottigliette personalizzate che dovranno essere gettate in appositi contenitori.

Palestra
fonte foto https://www.facebook.com/Palestra-Fitness-World-216068715653400/

Dalle procedure informative alla sanificazione degli oggetti

Ogni struttura dovrà apprendere le procedure informative oltre che attivare un sistema di raccolta dedicato ai rifiuti potenzialmente infetti. Vietare lo scambio tra operatori sportivi e personale di tablet o altri oggetti oppure prima sanificarli.

Gli sportivi dovranno arrivare già vestiti nel sito sportivo o in modo tale da utilizzare spazi comuni per cambiarsi e muniti di buste sigillanti per la raccolta di rifiuti potenzialmente infetti. Gli attrezzi dovranno essere sanificati al termine di ogni esercizio per quanto riguarda la palestra mentre in piscina dovrà essere rispettata una distanza di 7 metri quadri per ogni utente. Si consiglia, inoltre, il sistema di prenotazione e di conservare la lista per 14 giorni così da contattare il cliente in caso di positività di una persona.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

Coronavirus, online la nuova autocertificazione


Da Roma a Crotone, viaggio ai tempi del coronavirus. Dopo 14 giorni niente esito del tampone, così la quarantena è obbligatoria

Brumotti aggredito a Milano e ricoverato in ospedale